Soluzioni Cloud: 5 benefici per gli eCommerce

Soluzioni Cloud i benefici per gli ecommerceNegli ultimi anni le aziende interessate a vendere i propri prodotti e servizi online hanno iniziato a scegliere sempre di più le soluzioni Cloud

Il mondo dell’eCommerce sta diventando sempre più Cloud, secondo quanto riportato da una recente indagine (fonte) il 72% dei rivenditori è alla ricerca di una nuova piattaforma di commercio digitale e la maggior parte decide di migrare verso una soluzione Cloud. I motivi possono essere molteplici, primo fra tutti la possibilità di focalizzarsi sul proprio business senza doversi preoccupare della gestione della piattaforma dell’eCommerce.

Oggigiorno se si ha un’attività online, come quella dell’eCommerce, è fondamentale avere un’infrastruttura cloud ottimizzata nel modo giusto. In grado da supportare picchi di traffico, garantire affidabilità del servizio offerto, protezione dei dati degli utenti, e molto altro. Quello che stiamo vivendo è l’anno della “great migration“, ovvero il momento in cui la migrazione delle aziende verso soluzioni cloud subirà una crescita esponenziale. Occorre quindi capire meglio di cosa si tratta e quali sono i vantaggi delle piattaforme in Cloud.

Quali sono i benefici delle soluzioni Cloud per gli eCommerce?

Il mercato eCommerce che è in continua evoluzione, forse più di ogni altro settore, non può restare estraneo alle potenzialità e ai vantaggi offerti dall’utilizzo del cloud. Ma quali sono questi vantaggi? Eccone alcuni:

1- COSTI CONTENUTI: il  Cloud non implica investimenti iniziali in quanto si basa su un modello “pay per use che consente di pagare solo quello che si è consumato, senza la necessità di stipulare canoni annuali o di stringere lunghi vincoli.

La tecnologia Cloud, inoltre, non prevede costi di attivazione e consente ad un’impresa di accedere a tutti i servizi di cui ha bisogno, senza effettuare investimenti in infrastrutture IT fisiche e pagando esclusivamente per ciò che consuma.

2- SICUREZZA: quando si ha un’attività online, come quella dell’eCommerce, la protezione dei dati sensibili è fondamentale. Grazie al Cloud, i propri dati sono conservati in data center che dispongono di un livello di sicurezza maggiore rispetto ad un server situato in un’azienda.

Nell’ambito specifico della sicurezza fisica i cloud provider sono soliti dotarsi di programmi di sorveglianza con personale autorizzato e sistemi di monitoraggio remoto. Non meno cruciale è il tema della sicurezza elettronica e quindi un’attenzione all’area geografica dove si trova il data center, che deve essere al di sopra del piano campagna.

Per quanto concerne invece i sistemi di alimentazione, devono essere a norma e ridondati. Non può inoltre non essere menzionata l’importanza di avere le dovute certificazioni ISO e in particolare: ISO9001, 14001 e 27001.

3- ASSISTENZA: prima, con i server presenti in azienda, veniva speso molto tempo nella gestione degli stessi per garantire una manutenzione adeguata, causando lunghi stop lavorativi e togliendo tempo alle attività strategiche e di business. Oggi, attraverso la gestione in outsourcing dei server da parte di un provider, l’assistenza è a carico del fornitore di servizi. Inoltre, si può usufruire di programmi di assistenza tecnica come quello del System Assurance attraverso il quale è possibile delegare la gestione del server fino a portare a zero questo tipo di attività, riuscendo in questo modo a dedicarsi al 100% al proprio business.

4 – SUPPORTO MULTI-DEVICE: i servizi Cloud si basano sulle esigenze di chi ne usufruisce e lo fanno attraverso una serie di strumenti che ne rendono semplice l’utilizzo. Con il cloud, ad esempio, i file e i dati sono accessibili e condivisibili su qualsiasi dispositivo, per accedervi basta solo una semplice connessione a Internet.

5- SERVIZIO SCALABILE: soluzioni cloud attivabili in pochi minuti, prestazioni, come CPU, spazio disco e RAM, aumentabili a seconda delle esigenze, per assorbire e supportare anche i picchi di traffico improvvisi.

Queste caratteristiche si riassumono con il termine di scalabilità, ovvero la capacità del cloud di rendere disponibili più risorse in caso di maggiore esigenze, per poi dismetterle quando non se ne ha più bisogno. In questo modo, in caso di promozioni speciali, campagne marketing, saldi o picchi stagionali, l’eCommerce sarà in grado di soddisfare le richieste di tutti i clienti.

Ma c’è molto di più dietro alle soluzioni Cloud per eCommerce

Quando si acquista un servizio di Cloud Pubblico, si acquista, almeno con Seeweb, un servizio su misura, che risponde ad esigenze e bisogni del cliente, e quindi dell’eCommerce in questione. Si acquista il know how dei tecnici che realizzano l’infrastruttura, e pensaci un attimo: il cloud può essere paragonato alle fondamenta della tua attività online.

Se vuoi capire meglio i reali vantaggi delle soluzioni Cloud per eCommerce, scrivici in Chat Live!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accedi

Registrati | Password dimenticata?