PGDay.IT 2017: novità e curiosità sulla nuova edizione

PGDayIT 2017

Vi aspettiamo a Milano il prossimo 13 ottobre per la nuova edizione di PGDay.IT

PGDay.IT è la conferenza italiana dedicata a PostgreSQL, uno dei progetti open source di maggior successo. Giunto al suo decimo anno, il PGDay Italiano continua a mantenere un ruolo fondamentale per la comunità internazionale di PostgreSQL. Come Seeweb, siamo da sempre vicini al mondo open source in quanto riteniamo che sia un’opportunità vincente e rappresenta uno dei motori del cambiamento della società di oggi.

Per tale motivo, seguiamo da vicino la community e appoggiamo con piacere eventi come il PGDay.IT. Per l’occasione, abbiamo chiesto a Barbara Milani, Segretario Associazione ITPUG – Italian PostgreSQL Users Group, di raccontarci qualche curiosità.

Intervista Barbara Milani

Barbara Milano PGDay 2017Solitamente cosa cerca chi partecipa ad un evento come il PGDay?

Aggiornamenti su PostgreSQL, comprendere quelli che saranno gli sviluppi futuri, curiosità verso PostgreSQL senza mai averlo realmente testato perché ancora titubante verso l’Open Source e alternative che risolvono i tagli al budget IT. Infatti al PGDay.IT si possiamo incontrare sia tecnici che manager, che si pongono domande diverse ma tutti sono focalizzati su PostgreSQL.

Ci piacerebbe avere anche studenti universitari, ai quali abbiamo riservato un biglietto davvero particolare, direi irrisorio visto che si parla di 15€, che ovviamente non copre affatto le spese, ma come associazione saremmo davvero felici di avere una folta partecipazione di studenti. Non abbiamo voluto farlo gratis, per essere certi che chi si iscrive partecipi veramente.

Quella di quest’anno sarà l’undicesima edizione, cos’è cambiato nel corso degli anni?

Per prima cosa la sede. Questa è la prima volta che il PGDay si svolge a Milano. Poi, senza voler competere con PGConf.EU che quest’anno si svolgerà a Varsavia, stiamo cercando di far tornare un pubblico internazionale perso nel tempo proponendo una track in inglese.

Quali le novità di questa nuova edizione?

Il nuovo Consiglio di ITPUG ha deciso di rendere il PGDay.IT itinerante, in modo da renderlo accessibile a tutti. Inoltre quest’anno c’è un 10 che ricorre ed è molto importante: la release 10 di PostgreSQL che attualmente è ancora in beta ma ci aspettiamo il rilascio finale quasi in concomitanza con il PGDay.IT, l’altro 10, sicuramente meno di rilievo, sono i 10 anni di attività dell’ITPUG – ITalian PostgreSQL Users Group che, attraverso il ruolo dei volontari , promuove PostgreSQL sul territorio italiano.

Come sponsor vi abbiamo riservato un coupon sconto del 5% “SPBRONZE_17_SW” da utilizzare in fase di acquisto ticket.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale dell’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accedi

Registrati | Password dimenticata?