Cloud Seeweb: perché la scelta di KVM Linux

KVM-VPS

L’hypervisor KVM Linux come elemento importante dell’offerta Cloud Seeweb. Quali i vantaggi?

La scelta di un determinato sistema di virtualizzazione tra i vari hypervisor – KVM Linux, OpenVZ, altro – è cruciale per un provider di servizi cloud e per Seeweb non è diverso.

Se nell’ambito delle soluzioni private offriamo al cliente la scelta di qualsiasi tipo di hypervisor (VMware, KVM, Xen, etc) e se nell’ambito dei sistemi easy cloud ci basiamo su Xen, la nostra offerta public cloud ha da subito adottato KVM.

Un tipo di hypervisor che si è fatto molto apprezzare nel tempo per la sua capacità di offrire una tecnologia adatta a costruire piattaforme cloud flessibili e efficienti in termini di costi.

KVM-hypervisor

Nuovo GDPR: l’alfabeto della compliance

Eudata e trattamento dei dati personali

Dall’accountability alla data portability, come rendersi compliant al nuovo GDPR, il regolamento sul trattamento dei dati personali obbligatorio da maggio 2018

Le novità del nuovo GDPR o meglio il  nuovo regolamento sul trattamento dei dati personali e dare ai nostri clienti più strumenti per vederci chiaro, abbiamo coinvolto il Data Protection Officer e Privacy Consultant Agostino Oliveri, CEO di Sicurdata Srl e Fondatore C.C.D.P. (Centro Competenza Data Protection & E-Privacy).

Dall’incontro che abbiamo tenuto con il prezioso contributo di Oliveri sul nuovo GDPR a Novembre in Seeweb (nella sede di Frosinone) abbiamo estratto le più importanti novità introdotte dal nuovo regolamento europeo.

Data Protection Officer

E abbiamo capito che il nuovo GDPR è soprattutto un nuovo approccio al trattamento dati.
Da una compliance formale, si passa a una compliance più sostanziale.

E le aziende devono impegnarsi seriamente a documentare cosa fanno per la sicurezza.

WordCamp 2017: appuntamento a Roma con la community di WordPress!

Wordcamp 2017 Roma

Seeweb Silver sponsor di un evento attesissimo dalla Community di WordPress: il WordCamp 2017

Due giornate e tantissimi speaker, per parlare di tutto quello che ruota intorno al CMS più amato, più usato, più nominato: WordPress.

Il WordCamp 2017 sta arrivando e, con la molteplicità di temi trattati, si apre proprio a tutti.

Sviluppatori, SEO, marketer, studenti, docenti e chi solo da poco si sta approcciando da poco all’utilizzo di questo CMS: tutti sono invitati a fare rete il 15 e il 16 Dicembre a Roma.

Per prendere qualcosa e anche per dare. E, soprattutto, per trarre beneficio dall’esperienza dei vari talker che si alterneranno per trattare i temi più disparati.

Da quelli più tecnici a quelli più focalizzati sulla pubblicità e sulla vendita.

Lo spirito del WordCamp Roma è quello di apertura, verso chiunque ami WordPress.

Chiunque parteciperà, troverà un ambiente accogliente, amichevole.

Dove non saranno ammessi fanatismi, neanche se l’oggetto di conversazione è il proprio linguaggio di programmazione preferito.

30 anni di storia digitale italiana: buon compleanno dominio .it!

Dominio .it intervista ad Anna Vaccarelli

Il cuore del dominio .it è dentro il CNR di Pisa, che dal 1987 ne gestisce il Registro. Siamo voluti entrare un po’ in questo pezzo di storia italiana insieme all’Ing. Anna Vaccarelli

Il dominio .it è un alleato prezioso per qualsiasi impresa italiana o attività online che voglia rivolgersi a una platea italiana.

Oggi i domini .it registrati sono oltre tre milioni. E 30 anni sono passati dalla nascita di Registro .it, l’organizzazione responsabile dell’assegnazione e gestione dei domini e della loro infrastruttura tecnica.

Nel 1987 infatti ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) affidava al CNR di Pisa il compito di gestire l’anagrafe dei domini .it, tanto che Registro.it ha sede proprio all’interno del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Per celebrare questi 30 anni di storia, il CNR ha organizzato una serie di eventi. Il prossimo sarà a Milano, il 24 novembre, dalle 11 alle 16: “30 anni di .it”.
Un’occasione per festeggiare la storia del Registro e della cultura digitale che il CNR ha contribuito e contribuisce ad alimentare con le sue iniziative, ma anche con il suo approccio a una Internet libera e utile agli utenti.
Siamo molto contenti dell’occasione che questo momento ci offre per risentire Anna Vaccarelli, Responsabile Relazioni Esterne, Media e Comunicazione del Registro.it.

Accedi

Registrati | Password dimenticata?