Php 7: le novità della nuova versione php

php 7

Php 7: dopo una lunga attesa, ben 11 anni, è stata finalmente rilasciata la nuova versione php.

Il fallimentare sviluppo di php 6 che non vedrà mai la luce ha portato il php direttamente alla versione php 7, inizialmente nata dal fork versione 5.7 ma con modifiche talmente tanto sostaziali da portare gli sviluppatori a provuoverla major release.

Gli sforzi maggiori si sono concentrati soprattutto sulle performance, php non è certo noto per la sua velocità di esecuzione, e per ovviare a questo è stato riscritta molta parte del core.

L’engine interno si basa su PhpNg (Php next Generation), nato come risposta ai fallimentari tentativi di integrare in php un motore di compilazione interno (JIT), lo scopo di PhpNg è quello di ovviare alla latenza nell’ allocazione della memoria e nella gestione dei dati; i risultato ottenuto è stato ottimo.

Andi Gutmans, cofondatore di Zend, al ZendCon 2015 ha presentanto il grafico di seguito che ha lasciato tutti a bocca aperta, come si può vedere c’è un notevole incremento di performance tanto è vero che  php 7 risulta mediamente due volte più veloce di php 5.6.

php 7 performance

Tra le nuove features: Ship Operator, classi anonime, Null coalescing operator e tanto altro, qui la lista completa: http://php.net/manual/en/migration70.new-features.php

Tra funzionalità rimosse che potrebbero incidere sulla retrocompatibilità c’è da sottolineare che è stato deifnitivamente rimossa l’estensione mysql ormai deprecata da tempo, in favore delle più moderne mysqli e pdo_mysql

Nonostante php 7 sia stato recentemente rilasciato è già possibile installarlo con facilità.

Il pannello di controllo Plesk sulla versione 12.5 ha già incluso il supporto a php 7, qualunque sia la versione del sistema operativo in questione è sufficiente installare php 7  tra i componenti del server e poi selezionarlo nella configurazione del dominio in questione.

php7_plesk12

Per debian il noto repository Dotdeb ha rilasciato i pacchetti per debian 8, li trovate sul sito ufficiale dotdeb.org

Anche per Centos/Redhat è possibile utilizzare un repository esterno: Remi.

Cms e framework stanno lavorando a testa bassa per supportare pienamente questa nuova versione, wordpress è già completamente compatibile dalla versione 4.1 , idem drupal 8, da qui ai prossimi mesi ci sarà completa compatibilità.

Possiamo affermare che per adesso lo slogan di Php 7 è  “Performance, performance, performance“, vedremo come si comporterà nei mesi futuri quando sarà utilizzato in maniera intensiva. Sul sito ufficiale c’è un’infografica molto interessante che vi consigliamo di vedere.

Un commento a Php 7: le novità della nuova versione php

  1. […] Php 7: dopo una lunga attesa, ben 11 anni, è stata finalmente rilasciata la nuova versione php. La parola chiave è performance.  […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accedi

Registrati | Password dimenticata?