Migrazione server in neanche 30 secondi? Si può. Intervista ad Haitex

Oggi il caso di successo di una migrazione server importante a impatto zero. Perché una buona pianificazione riduce al minimo i tempi di down

 

Migrazione server indolore? Si può. Come? Con una buona pianificazione.
In occasione dei 10 anni di attività del nostro partner Haitex Digital Strategy, intervistiamo il CEO Claudio Miacci e ci facciamo raccontare un loro recentissimo (e sudato) successo: l’upgrade massivo della loro infrastruttura cloud.
Un totale di 13 Cloud Server oggetto di una migrazione che ha visto neanche 30 secondi di downtime.

Claudio Miacci, il CEO di Haitex e partner seeweb

Claudio Miacci, CEO Haitex

Seeweb: Innanzitutto, una breve presentazione di Haitex.
Claudio: Haitex è un’azienda specializzata nel settore e-commerce.
Ha interamente realizzato nei propri laboratori una piattaforma custom che include i sincronismi diretti con 25 canali europei, un sistema di analisi della competitività dei prezzi, un repricing automatico interno e un gestionale che si integra con qualsiasi ERP e corriere.

Seeweb: Quando e perché la decisione di migrare tutti i vostri server su una nuova infrastruttura?
Claudio: Abbiamo avvertito la necessità di cambiare architettura poco prima dello scorso Black Friday, quando abbiamo avuto un sovraccarico dei database dovuto a numerose circostanze che si sono sommate.
Avevamo infatti ampliato il numero di marketplace sincronizzati e la frequenza di aggiornamento.
Nel frattempo, il numero dei nostri clienti è cresciuto in maniera importante e i visitatori dei vari siti si sono moltiplicati, rendendo necessaria una riprogettazione dell’architettura.

logo di Haitex, partner seeweb

Il logo di Haitex

Seeweb: Quali esigenze avevate nello specifico?
Claudio: Innanzitutto avevamo necessità di predisporre un’architettura facilmente scalabile, in grado di ampliarsi velocemente e supportare la nostra crescita.
Ma anche di aumentare il controllo e la qualità di monitoraggio dell’infrastruttura.
Contestualmente, abbiamo deciso di effettuare un upgrade di tutti gli applicativi.
L’intenzione era passare da una replicazione geografica di Mysql 5.6 a una Group Replication Mysql8 con GTID, per concludere successivamente la migrazione a InnoDB Cluster.
Inoltre abbiamo programmato il passaggio del PHP dalla versione 5.6 alla 7.2 con FPM e il cambio del sistema di sviluppo, perché il nostro team sta crescendo altrettanto velocemente!

Seeweb: Qual è stata la vostra sfida più grande?
Claudio: Ogni mese movimentiamo transazioni di commercio elettronico per un valore di diversi milioni di euro.
Non potevamo permetterci errori che avrebbero destabilizzato le numerose funzionalità dei nostri applicativi, né tantomeno potevamo stoppare i servizi anche solo per poche ore. Avremmo infatti causato un danno economico ingente ai nostri partner…

Seeweb: Come siete riusciti a centrare l’obiettivo e a collezionare meno di 30 secondi di downtime?

Emanuele Mastrantoni, CTO & Co-Founder Haitex

Emanuele Mastrantoni, E-commerce Manager e Co-founder

Giovanni Gasparri dell'azienda Haitex partner Seeweb

Giovanni Gasparri, E-commerce Manager e Co-founder

Claudio: Seeweb ci ha predisposto un ambiente di sviluppo in cloud con un prototipo della nuova architettura, in cui abbiamo testato a fondo gli applicativi e fatto gli adeguamenti necessari alle oltre 230.000 righe di codice, sotto il coordinamento di Emanuele Mastrantoni.
Successivamente, abbiamo effettuato la separazione logica di tutti i servizi su più macchine dedicate in alta disponibilità collocate tutte in LAN dietro VPN.
Per quanto riguarda il database abbiamo effettuato una replicazione piramidale multi-versione, collegando la nuova infrastruttura del DB (Mysql 8) alla vecchia infrastruttura (Mysql 5.6) e la promozione del nuovo master versione 8 è stata effettuata velocemente e in sicurezza, sotto il coordinamento di Giovanni Gasparri.

infrastruttura cloud IaaS di Haitex, partner Seeweb

Disegno della cloud infrastructure Haitex

Seeweb: Avete avuto dei problemi, e come sono stati risolti?
Le difficoltà maggiori? Nel periodo in cui la vecchia e la nuova infrastruttura erano in funzione contemporaneamente. Tutte risolte sia grazie alla pianificazione sia grazie al massimo livello di assurance che ci ha fornito Seeweb.
In particolare alcune funzioni PHP deprecate sulla nuova versione hanno comportato una ricodifica importante degli applicativi.
Il database, che è il nostro snodo cruciale, ci ha dato diversi problemi legati all’eccessivo I/O, che abbiamo risolto con un’attenta analisi e migliorando le performance di tutte le queries, anche grazie ad un tool di visualizzazione che abbiamo sviluppato internamente per identificare rapidamente i problemi del database tramite il Performance Schema.

Antonello Iarusci, Analista Programmatore Haitex

Antonello Iarusci, E-commerce Manager

Seeweb: C’era il rischio che qualcosa andasse storto?
Si, certamente, ma abbiamo lavorato molto per minimizzare qualsiasi rischio, al punto di azzerare questa evenienza. Antonello Iarusci ha monitorato questa delicata fase.
Eravamo sicuri comunque che in caso di problemi i nostri esperti avevano a disposizione due piani di emergenza e un piano di disaster recovery. Da tempo poi utilizziamo MyLvmBackup per effettuare degli snapshot dei database più volte al giorno e questo servizio ci offre elevate garanzie.

Seeweb: Quali sono stati gli effetti dell’aggiornamento?
Le performance degli applicativi sono migliorate notevolmente, rendendoli più veloci e fluidi. Alcuni nostri partners inoltre hanno inoltre già registrato un incremento delle vendite online anche a due cifre.

Seeweb: Farebbe nuovamente una migrazione così importante?
Non è possibile crescere se facciamo resistenza al cambiamento. E’ necessario credere nel futuro e nelle proprie potenzialità, perchè il cambiamento è alla base di qualsiasi crescita.
Il dinamismo e la continua innovazione da sempre contraddistingue la nostra organizzazione e per questo pianifichiamo frequentemente un rinnovamento degli applicativi.

Seeweb: Perché avete scelto Seeweb?
Quando abbiamo iniziato la nostra attività 10 anni fa abbiamo scelto Seeweb per l’alto grado di affidabilità dei vostri servizi e perché ci avete sempre offerto la massima disponibilità e consulenza. Abbiamo adottato quasi tutti le soluzioni offerte e alla luce della nostra esperienza, ogni anno abbiamo riconfermato senza alcun dubbio Seeweb come nostro partner.

No Comments

Post a Comment

40 − = 35

Accedi

Password dimenticata?