Intervista a Millionaire: ecco perché abbiamo scelto Seeweb

Millionaire non ha bisogno di presentazioni. Nato nel ’90 da un’idea di Virgilio Degiovanni, è oggi una delle riviste più lette e seguite

Le tematiche trattate spaziano dai nuovi business a quelli tradizionali, dalle grandi storie di imprese italiane e straniere alle nuove idee di startup, dalle nuove frontiere del digital marketing al mondo del lavoro in generale, dalle economie emergenti alle guide pratiche per chi vuole mollare tutto e iniziare da zero altrove… Ogni giorno Millionaire racconta il mondo dell’impresa e del lavoro con contenuti sempre nuovi. Passano gli anni ma la filosofia della rivista resta sempre la stessa: aiutare a fare impresa!

Abbiamo intervistato Fabio Cristian Sestilli, Responsabile IT di Millionaire, per farci raccontare la roadmap futura, le esigenze tecnologiche della rivista e perché ci hanno scelto come partner tecnologico.

S. Da un’idea nata più di 25 anni fa ad una rivista di successo, come definirebbe il percorso di crescita di Millionaire?

F. S. Millionaire, il mensile di business più letto, è nato nel 1990 ed è una rivista di servizio, pratica, utile, ricca di idee, opportunità, storie e consigli per farcela. Nel 1998 tra i primi anche ad andare sul web. Oggi siamo il punto di riferimento per chi vuole avviare un’impresa o una startup. Ci rivolgiamo ad aspiranti imprenditori o a chi da poco avviato un’attività imprenditoriale, generalmente di piccole-medie dimensioni: tradizionale, innovativa, in franchising. Da molti anni, Millionaire è anche il punto di riferimento per chi vuole scegliere proprio la formula dell’affiliazione in franchising con oltre 40 pagine dedicate, una sezione sul sito e con un portale dedicato: http://www.franchisingcity.it/

S. Quale sarà la vostra roadmap futura?

F.S. Il futuro è sicuramente rivolto all’online ed al potenziamento dei servizi offerti dai nostri due siti questo perchè il pubblico di Millionaire è cambiato negli anni: non solo piccoli imprenditori o giovani con un sogno di mettersi in proprio, ma anche studenti universitari, startupper, meno giovani che sono stati licenziati e cercano una nuova opportunità per mettersi in proprio. Il nostro tono è positivo ma reale, dimostriamo senza false illusioni che chi vuole ce la può fare. Inoltre continueremo sulla strada intrapresa nella realizzazione di eventi gratuiti, tavole rotonde e corsi di formazione a pagamento (Millionaire Lab), con la collaborazione dei nostri esperti, per approfondire specifici argomenti di impresa.

S. Cosa si aspetta da un provider e che ha trovato in Seeweb?

F.S. In Seeweb abbiamo intravisto un fornitore professionale e scrupoloso che sa prendersi cura dei suoi clienti sotto tutti i punti di vista, già prima di diventare noi stessi clienti avevamo ricevuto ottime referenze da diverse fonti anche da alcuni dei nostri esperti che collaborano attivamente con la rivista. Da Seeweb ci aspettiamo collaborazione nello sviluppo dei servizi offerti, supporto a 360° sulle questioni tecniche e risoluzione rapida delle problematiche. Servizi che spesso altri provider nonostante le promesse faticano a mantenere.

S. Cosa pensa ci renda diversi dalle altre aziende di settore?

F.S. Come accennavo in precedenza la professionalità è sicuramente l’elemento principale al quale si affiancano la disponibilità e la competenza nel risolvere e supportare le esigenze tecniche che di volta in volta si presentano.

S. Un’ultima domanda, alla luce della vostra esperienza, perché un utente dovrebbe acquistare un nostro prodotto?

F.S. Perchè avrebbe l’opportunità di sperimentare l’efficacia dei servizi offerti rendondosi finalmente conto che essere presenti in internet è semplice ma solo se ci si affida veramente a chi sa come renderlo semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accedi

Registrati | Password dimenticata?