Siti web italiani: su Seeweb molti dei più trafficati

Siti web italiani importanti, molti scelgono Seeweb come hosting provider. I motivi

Dove sono ospitati i siti web italiani con maggiore traffico?
Dalle statistiche di BuiltWith*, il 33 per cento dei portali a più alto tasso di visualizzazioni è in hosting su Seeweb.
Questo significa che tra i siti web  che cumulano più visitatori, una buona fetta di essi ha scelto le nostre infrastrutture.

seeweb-customers

*da BuiltWith, tool di analisi competitiva e business intelligence

Se è così, quali sono le leve che spingono chi gestisce progetti online di successo a scegliere le farm di Caldera e di Frosinone di Seeweb?

Scegliere un provider: come avviene?

La scelta di un provider di servizi IT può basarsi su aspetti diversi tra loro, ma sempre molto dipendenti dall’utilizzo che se ne deve fare.
Alle origini della scelta ci possono essere:

    • motivazioni economiche: quando si sceglie un provider low cost se il progetto web non si prospetta business critical
    • particolari caratteristiche del provider come essere particolarmente orientato all’ottimizzazione o gestione di un CMS che ci interessa (WordPress managed, per esempio)
    • la location geografica, con la scelta – per esempio – di un fornitore italiano perché si vuole che i dati siano in Italia
    • l’indicazione e il consiglio di un partner IT (system integrator, sviluppatore, etc.) che preferisce scegliere le infrastrutture su cui poi dovrà lavorare con il cliente e trova vantaggio nell’appoggiarsi al suo fornitore di fiducia
    • ricerche su Google e sui principali motori di ricerca
    • passaparola: molti utenti scelgono un hosting provider perché gli è stato suggerito o perché ha utilizzato dei forum di settore per farsi un’idea

 

scelta-provider-tramite-passaparola

 

Perché scegliere Seeweb

Difficilmente la tecnologia delle soluzioni di un provider è l’unica leva all’acquisto per chi ha bisogno di acquistare servizi IT.

Sicuramente ne è una parte, ma ci sono tanti aspetti a contorno per consolidare una scelta.

Abbiamo perciò provato ad elencare alcuni punti che pensiamo caratterizzare la proposta Seeweb, a cui una buona fetta di clienti approda soprattutto per passaparola, apprezzandone:

    • il cloud elastico e scalabile
    • l’attenzione alla progettazione ed al TTFB
    • l’assistenza globale, tempestiva e 24/7
    • il fatto di avere dei data center propri

 

Il cloud Seeweb

Il cloud elastico e scalabile di Seeweb permette di soddisfare le esigenze di svariate tipologie di progetti.
La logica è stata quella di crearlo per essere adattabile a obiettivi d’uso e applicazioni diverse tra loro, ed esso rappresenta solo una parte del processo.

Che si debbano gestire SAP o WordPress, Magento o VMware, il focus Seeweb è sempre la particolare attenzione alla progettazione, che ci permette di elaborare, al momento della richiesta del cliente, uno scenario che tenga conto dei requisiti iniziali ma anche di quanto si pensa di scalare.

La progettazione

Seeweb fornisce diversi tipi di soluzioni, ma è nell’ambito dei progetti cloud più o meno complessi che aggiunge particolare valore grazie alle attività di consulenza gratuita nella fase di presales e di upgrade.
Il design di un’architettura che risponda a determinate esigenze richiede infatti determinate procedure e metodi che permettono di tradurre i prerequisiti del cliente in un una soluzione finale, che adotti le giuste tecnologie e la giusta mole di risorse, bilanciate correttamente.
Le figure che in Seeweb seguono i clienti da questo punto di vista devono avere una serie di skill su:

    • sistemi operativi, da Linux a Windows
    • rete
    • linguaggi di programmazione
    • aspetti inerenti la sicurezza

 

Un insieme di competenze e un background tecnologico che consentono di dare un supporto davvero cruciale a chiunque debba mettere su cloud i progetti più importanti.
In Seeweb, poi, nella fase di progettazione si presta particolare attenzione al tema della velocità e delle prestazioni dal punto di vista infrastrutturale.
Se infatti l’ottimizzazione dell’applicativo è fondamentale per ottenere la massima riduzione dei tempi di caricamento del sito, anche sul piano dell’architettura possono essere adottate delle strategie specifiche, a seconda del CMS adottato.
La progettazione Seeweb prevede quindi non solo l’elaborazione di un progetto grafico che traduce in architettura le esigenze del cliente ma anche la considerazione, in quel progetto, di aspetti quali le prestazioni, l’ottimizzazione, l’investimento e la scalabilità.

L’assistenza

L’assistenza Seeweb è uno dei punti forti perché tempestiva e sempre reperibile, grazie anche al potenziamento del servizio di call center che, attivo h24, consente a clienti italiani e stranieri di accedere in modo rapidissimo all’Help Desk e di sollecitare tramite canale telefonico eventuali richieste urgenti.
Oltre all’assistenza di primo livello, Seeweb garantisce inoltre un pronto intervento anche a fronte di problemi di sicurezza, attraverso una mitigazione immediata del rischio quando per esempio occorre far fronte ad attacchi DDoS o intrusioni.

Datacenter propri

Non tutti i provider hanno dei datacenter propri, e spesso offrono servizi managed senza disporre di infrastrutture fisiche.

In questo modo, si concentrano su un business molto specifico e non hanno bisogno di mettere in campo delle competenze di gestione di questo tipo.

Un’immagine del datacenter Seeweb nel Caldera Park

Tuttavia, per molti clienti il fatto che un provider abbia delle farm proprie è molto importante, perché permette una dichiarazione molto netta di dove si trovino hardware e infrastrutture. Oltre che assicurare che, tra le competenze del provider in questione, c’è anche la capacità di gestire reti e infrastrutture di rispondere direttamente dei problemi tecnici laddove si presentino.



							
No Comments

Post a Comment

+ 71 = 72

Accedi

Password dimenticata?