aggiornamento kernel linux

Kernelcare, l’estensione Plesk per aggiornare il kernel linux

Aggiornare il kernel del tuo Sistema Operativo Linux senza problemi di prestazioni e reboot? Kernelcare è l’estensione di Plesk pensata per questo

 

In questo post dedichiamo uno spazio a Kernelcare, un’estensione di Plesk essenziale per contrastare problemi e vulnerabilità dei sistemi operativi linux.

Prima di spiegarti i vantaggi e le funzionalità partiamo però con l’introdurre cosa siano le estensioni Plesk e cosa il kernel.

 

Cosa sono le estensioni di Plesk…

 

Le estensioni di Plesk sono dei componenti aggiuntivi che possono estendere le funzionalità del pannello in modo gratuito o a pagamento.
Queste funzioni possono essere integrate esclusivamente da chi amministra il Plesk del server.
In molti casi, possono comunque essere fruite dagli utenti del server anche se non sono amministratori.
Tutte le estensioni di Plesk sono presenti nel relativo Catalogo, divise per categorie.
Se stai già usando un pannello Plesk lo potrai facilmente notare.

 

Le estensioni di plesk tra cui kernelcare

Il catalogo delle estensioni nella GUI di Plesk

 

…e cos’è il kernel

 

Il kernel è davvero il cuore del Sistema Operativo di un computer o server. Fornisce servizi base per tutte le altre parti del Sistema Operativo stesso, e fa da ponte tra software e hardware.
Supporta la gestione della memoria, della rete, dei dispositivi di controllo, della CPU etc.
Attenzione, come ci segnala l’articolo di Search Datacenter non dobbiamo confonderlo con il BIOS (sistema base di input/output) che invece è un programma indipendente in storage su un chip all’interno della scheda madre di un computer.

 

Mantenere sicuro un server Linux

 

I bug sono sempre più una minaccia per tutte le aziende perché non sono solo rischi alla fruizione dei servizi ma punti di accesso facilitati per hacker che vogliono i tuoi dati e proprio per questo oggi sul mercato ci sono tantissimi servizi che mirano ad aumentare il livello di sicurezza dei sistemi IT.
Spesso però si tratta di soluzioni che non agiscono su un livello molto importante: quello del Sistema Operativo, e di quando questo non è aggiornato o sprovvisto di patch di sicurezza.

 

L’estensione di Plesk che protegge il kernel

 

E ora veniamo al tema di questo post: Kernelcare.
Kernelcare è un’estensione di Plesk che difende i server basati sul Sistema Operativo Linux e quindi su distribuzioni come per esempio CentOS/RHEL 6.x e 7.x, CloudLinux 6.x e 7.x, Debian 8 and 9, CentOS 6 e 7, Ubuntu 14.04, 15.04 e 16.04.
E’ possibile trovare la lista completa di tutte le compatibilità qui: https://patches.kernelcare.com/

L’aspetto interessante di tale estensione è che protegge da falle di sicurezza e vulnerabilità senza avere impatto sulle prestazioni del server e senza necessità di riavvio del tuo cloud.

Aggiornare il kernel linux senza reboot

Tutte le funzioni di Kernelcare

 

La magia di Kernelcare è che mantiene sicuri i server Linux installando in modo automatico le patch di sicurezza e senza necessità di riavvio. Inoltre:

  • controlla la presenza di aggiornamenti ogni 4 ore
  • supporta aggiornamenti sia manuali che automatici
  • permette di tornare indietro
  • mostra l’uptime del server

 

Se tempo fa per esempio vi siete sentiti particolarmente minacciati dai famosi Meltdown e Spectre, sappiate che Kernelcare fa da scudo anche a vulnerabilità come queste.

Senza contare che si installa davvero in pochissimi minuti (lo possiamo fare noi al posto tuo per tutti i servizi managed).

Kernelcare in breve

 

Le funzionalità di Kernelcare sono quindi che:

  • è compatibile con varie distribuzioni Linux
  • patcha il kernel
  • non richiede il riavvio
  • installa in automatico sempre la versione più aggiornata delle patch

 

Puoi avere maggiori informazioni sull’estensione qui oppure contattandoci!

 

No Comments

Post a Comment

+ 63 = 69

*

Accedi

Password dimenticata?