Num. Verde 800 11 28 25

Backup online: come eseguirlo con Cloud Backup

Indice dei contenuti

Backup online Seeweb, come lo ottieni con Cloud Backup? La guida

Il backup online è il primo modo per assicurarsi la copia sicura dei propri dati, di qualunque progetto si parli.

Dati sensibili o anche solo dati importanti per l’azienda devono essere  protetti attraverso sistemi storage off-site, ovvero allocati su sede diversa rispetto al servizio che si vuole backuppare.
Passare alla tecnologia cloud anche per quanto riguarda il backup comporta davvero tanti vantaggi, tra questi: riduzione dei costi, performance più elevate e servizi efficienti.

E il backup online è uno di quei prodotti\servizi che la tecnologia del cloud computing offre garantendo un servizio nettamente migliore a costi inferiori rispetto alle classiche soluzioni informatiche  alle quali siamo stati abituati negli ultimi anni.

Questo servizio nel giro di pochi anni ha (e continua tuttora) rivoluzionato le strategie di salvataggio dei dati aziendali e non, garantendo una serie di benefici a cui difficilmente, dopo averli conosciuti e provati, si riesce a fare a meno.

Quello che Seeweb propone come soluzione per il backup remoto dei dati è il servizio di Cloud Backup che consiste in una sorta di software che viene installato sul proprio computer e che, tramite connessione ad internet, consente di archiviare dati. Il prodotto permette di eseguire sia il backup che il restore dei dati.

Seeweb dà la possibilità di effettuare il backup online di un qualunque computer (Server dedicato, condiviso, desktop, server presso altri data center e così via).

Per il trasferimento dei dati occorre solo una connessione ad internet e, dopo il primo backup, ci sarà un trasferimento automatico solo dei file che sono cambiati dall’ultima sessione, in modo da ridurre al minimo l’utilizzo della connessione ad Internet.

Abbiamo creato per voi tre brevi video che mostrano come utilizzare nel concreto il servizio del Cloud Backup. I video spiegano le tre fasi principali del prodotto.

Installazione del client.

Salvataggio dati.

Ripristino dati.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Altri articoli da non perdere

3 risposte

  1. Pingback: upnews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 1 =