Fare streaming? Non è mai stato così facile con Seeweb!

Universal Streaming (parte 2)

Universal Streaming si presenta come un’offerta economica e molto, molto user-friendly.

Sono passati solo due mesi da quando abbiamo messo on line il nuovo profilo di streaming “Universal”.

Quello che percepiamo dai contatti dei clienti interessati a questo servizio è una grande chiarezza dell’offerta in termini commerciali.

Quello che più invece sembra preoccuparvi è la modalità di uso del servizio. La domanda numero uno è sempre: come trasmetterò il flusso?

Vogliamo perciò tranquillizzarvi, perché usare lo streaming non porebbe essere più semplice!

La prima cosa che dovete fare è scaricare “Flash Media Encoder” dal sito di Adobe. L’interfaccia del software si presenta con una sezione “Input” – quello che voi manderete dalla telecamera, per capirci – e una di “Output”, dove si vedrà, compresso, il flusso che andrà sul server.

Non sarà neanche necessario fare variazioni particolari: mediamente, il default si presta bene ad essere utilizzato così com’è.

Ci sarà poi la nostra mail di attivazione a chiarirvi come connettersi dal software per mandare il flusso. Dopo questa semplice fase, sarà poi possibile fare la parte di “webmastering”, utilizzando un player a scelta per far vedere dal vostro sito il flusso, collegandovi la url rtmp://mshXXXX.stream.seeweb.it/live&file=stream00.sdp che ve lo renderà disponibile.

Sin qui abbiamo parlato del live streaming. Per lo streaming da file resta tutto invariato, tranne che per un passaggio: la pubblicazione dei file sul Cloud Object Storage di Seeweb, sul quale noi avremo già opportunamente predisposto una directory “pronta all’uso”.

Molti di voi ci hanno richiesto se sia possibile fare Smooth Streaming. La risposta è sì. Come? Non c’è bisogno di fare nulla, perché farà tutto il player, anche in Silverlight. Unica differenza con Flash, il fatto che la url di riferimento non sarà rtmp, ma http. Chiariamo che quella di Adobe Live Encoder è solo un’indicazione: ci sono disponibili anche molti programmi a pagamento, basta che siano compatibili con Flash Media Server.

Che aspettate a fare una prova?

Lo streaming si fa flessibile con la nuova offerta Seeweb

Universal streaming

Un nuovo profilo di streaming con un fisso mese e poi solo tariffazione a consumo, attivabile sin da ora.

Prima ancora del nuovo anno proponiamo un’importante novità in area streaming.

Se avete presente il profilo finora proposto, considerate che esso verrà drasticamente modificato. Abolite le due varianti “Unmetered Streaming” e “Live Stream Spot”, l’offerta “Universal Streaming”, su base mensile e non più bimestrale o giornaliera, si baserà su un fisso mese di Euro 50,00 con 1 GB di traffico incluso. Tutto il resto sarà invece a consumo, con 10,00 Euro di spesa ogni 1000 GB di traffico.

“Universal Streaming” supporterà tutti i principali formati di streaming, alta definizione compresa, con possibilità di flussi multipli sullo stesso account: potrete quindi decidere se utilizzare i vostri Mbps per generare un flusso on demand oppure live a seconda delle necessità del momento (anche contemporaneamente).

Noterete il risparmio sopratutto su grandi flussi di traffico: potrete “giocare” con il Media Calculator a disposizione sul sito per verificarlo. Con 100 utenti unici, per esempio, e un’ampiezza di flusso pari a 512 kbit/s, considerando un consumo medio pari a 12 h/giorno (in un mese saranno 360h), il traffico vi farà spendere soli 70,00 Euro (sempre su base mese).

E lo spazio disco per flussi da file? In questo caso proponiamo uno storage a prezzi invitanti: con 10,00 Euro/mese si potranno consumare sino a 100 GB di disco.

Accedi

Registrati | Password dimenticata?