OkDay 2017: speciale imprese e trasformazione digitale

OkDay 2017 Seeweb Sponsor

Seeweb sponsorizza la sesta edizione di OkDay che si terrà il 29-30 settembre a Solbiate Olona (VA)

Giunta alla sua sesta edizione, il prossimo OkDay sarà caratterizzato da due giornate formative che consentiranno di approfondire la tematica della comunicazione digitale sotto diversi aspetti per capirne prospettive da un lato e sviluppi dall’altro. L’evento sarà un’occasione per conoscersi e fare networking riflettendo su tematiche che ci toccano da vicino quotidianamente.

Quest’anno gli organizzatori hanno alzato l’asticella per far vivere all’evento una grande trasformazione, anzi una tras-formazione. Tra le grandi novità di OkDay ci sono i workshop per mettere subito in pratica ciò che sia è ascoltato, più ore di formazione certificata, corsi a numero chiuso su più tematiche differenti e molto altro! Quest’anno l’evento porta la formazione in aula a un livello superiore e trasforma gli stimoli delle Case History in occasioni pratiche.

Perché partecipare a OkDay?

L’evento nasce dall’esperienza quotidiana di gestione delle strategie di comunicazione di imprese e professionisti. Per alcuni, la comunicazione digitale può essere fatta da chiunque, perché apparentemente più accessibile ed economica delle altre attività. Altri, al contrario, vengono allontanati dai paroloni e dai tecnicismi che troppo spesso sono associati al web marketing. OkDay 2017 vuole, attraverso speech e workshop, raccontare storie di trasformazione digitale, ispirazioni e idee.

SeewebAcademy: vendi online? Ti aspettiamo a Milano il 28 febbraio

Un seminario organizzato da SeewebAcademy per parlare di eCommerce e strategie di successo

La location sarà quella dell’hub Copernico, a Milano, la data da annotare quella di martedì 28 febbraio.
Perché per questa data Seeweb, nell’ambito delle iniziative  SeewebAcademy, ha organizzato un seminario dal titolo: “Quali rischi sei disposto a correre con il tuo eCommerce?”. Il 2016 ha visto aumentare, rispetto all’anno precedente, la quota di utilizzatori di Internet che hanno fatto ordini o acquisti online, sia di prodotti che di servizi. E anche l’interesse delle imprese italiane a vendere sul web sta crescendo: di fatto, chi vende online (con le dovute strategie) registra un fatturato più importante di chi resta in negozio.

Il successo di un portale di commercio elettronico pero’ non è il risultato della casualità ma di precise strategie.

Accedi

Registrati | Password dimenticata?