L’Ora del Codice e il valore del pensiero computazionale

Mario Rossano, consulente CINI, presso la sede Seeweb di Frosinone

Mario Rossano, consulente CINI, presso la sede Seeweb di Frosinone

L’Italia è il primo paese al mondo, dopo gli USA, per partecipazione all’ora del codice. Mario Rossano, Responsabile Progettazione Software di Programma il Futuro, ci racconta il successo di questa iniziativa. E ciò che secondo lui è “l’essenza” del coding.

La scorsa settimana, dal 7 al 13 dicembre, in tutto il mondo si è celebrata l’Ora del Codice, iniziativa nata nel 2013 negli USA per sensibilizzare il mondo della scuola sul tema dell’informatica e della programmazione.

L’Italia, come lo scorso anno, ha abbracciato pienamente l’iniziativa attraverso “Programma il Futuro, il progetto congiunto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del CINI (il Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica) che ha l’obiettivo di insegnare agli alunni gli elementi base del coding, iniziando appunto dal 7 dicembre ma andando poi avanti con le attività di formazione sulla programmazione informatica per tutto l’anno scolastico.

Ho intervistato il Responsabile Progettazione Software di Programma il Futuro, il nostro cliente Mario Rossano, per avere un suo commento e capire l’impatto dell’Ora del Codice nel mondo della scuola italiana e devo dire che ci ha trasmesso tutta la passione e l’entusiasmo che ha messo in questo progetto.

jsDay e phpDay 2014: contest per due biglietti gratis

Raccontaci la tua applicazione in Php e/o JavaScript  e partecipa all’evento più atteso dell’anno!

Quattro giorni (14-17 maggio) interamente dedicati al Php, popolatissimi di interventi di guru, manager e speaker, per apprendere nuove teconologie, migliorare il proprio modo di programmare, approfondire gli ultimi strumenti e framework di semplificazione. Questo è l’evento più atteso per i programmatori, il jsDay & phpDay 2014!

Primo appuntamento: jsDay, 14 e 15 maggio, una delle conferenze su JavaScript più importanti d’Europa con esperti da tutto il mondo.

Secondo appuntamento: phpDay, 16 e  17 maggio, il primo convegno italiano dedicato allo sviluppo di software PHP.

Entrambi presso l’Hotel San Marco (Via Longhena, 42,  Verona).

Innovazione e lavoro si incontrano a Codemotion

L'intervento di Pietro Ferraris di MAP2APP

L'intervento di Pietro Ferraris di MAP2APP

Ampio sguardo al mondo del lavoro per l’evento tutto dedicato al mondo della programmazione

Grande successo per l’ormai sesta edizione di Codemotion, evento svoltosi a Roma il 23 e 24 marzo. Quest’anno, con due novità molto interessanti.  La prima, che il 23 marzo l’evento si è svolto in contemporanea anche a Madrid; la seconda novità ha invece un nome e si chiama Startup in action.

Nato anni fa come Java Day, da sempre attento al mondo della programmazione e alla figura dei programmatori, Codemotion quest’anno ha in modo particolare strizzato l’occhio al mondo del lavoro, dando la possibilità ai programmatori di portare lì il loro curriculum, con l’obiettivo di farli conoscere alle aziende in cerca di figure professionali ad hoc.

È stata InnovactionLab di Augusto Coppola a curare il programma e tra le varie innovazioni presentate noi per il momento ci limitiamo a citare quella di Heyware, l’iniziativa di Maurizio Pizzonia e Daniele Arena incentrata sulla ricerca della sicurezza nel cloud computing. Se volete saperne di più, però,  vi rimandiamo all’articolo a cura di Leo Sorge, che il 23 sera ne ha fatto un reportage su 01net non mancando di citare alcuni spunti interessanti sulle novità in circolo.

Accedi

Registrati | Password dimenticata?