Cloud server: mettiamoci i punti

La parola al Customer Care di Seeweb: qual è la forza del vostro prodotto più venduto

L’anno 2012 si è chiuso, qualcuno direbbe per fortuna.

Pur nel panorama di grande crisi,  nel nostro piccolo siamo riusciti a registrare un incremento di vendite di cloud server, in assoluto il nostro prodotto di maggior successo.

Alla luce di questo risultato, abbiamo pensato di fare una mini intervista al nostro commerciale per capire quali sono i punti di forza di questo prodotto.

Abbiamo riassunto i punti distintivi individuati dal customer care in una griglia:

 1 99,9% di SLA con penale dopo i primi 43 min.
 2 Scalabilità verticale delle risorse con semplice click da pannello
 3 Backup incrementale Tivoli di tutto il server con opzione numero versioni
 4 Assistenza specialistica e standard di primo livello h24
 5 Bundle di traffico da 1 TB e 100 Mbps di banda completamente garantita
 6 Nessun overbooking delle risorse
 7 Numero verde servizio cliente con consulenza tecnica specialistica gratuita

In particolare sull’ aspetto SLA siamo direi quasi unici. Altri fornitori riconoscono quote minime relative al periodo di fermo con calcoli molto complicati, per riconoscere, alla fine, ben poco“, specifica Daniela, del Customer Care. “Il backup dei dati, con la sua possibilità di averne un numero di versioni a piacere, è molto apprezzato dai nostri clienti”, dice Annalisa;

Claudia aggiunge: “Nel periodo natalizio alcuni importanti ecommerce hanno avuto bisogno di aumentare RAM e cpu in maniera improvvisa. Gli è bastato cliccare e adeguare in modo istantaneo, senza perdere tempo nell’ampliamento orizzontale di virtual machine” .

Una recente, importante novità che approfittiamo per comunicare è che quella del cloud server Seeweb è iscritta nel registro delle offerte alle PA. A capitolato, l’offerta per le PA riprende in pieno la flessibilità della configurazione sul nostro sito.

Per quest’anno abbiamo inoltre in serbo importanti novità che, se continuate a seguirci, scoprirete presto.

Infografica SLA Seeweb

Qui è possibile scaricare l’infografica completa del nostro Service Layer Agreement: Infografica Seeweb SLA (748)

Con l’estate l’hosting di Seeweb si rinnova

Nuova veste per i prodotti di fascia entry,  senza cambiare costo e qualità

Sul sito da oggi c’è un’altra novità. Avremmo voluto presentarla prima, ma siamo stati presi dalla nuvola, nonché dalle espansioni dei nostri datacenter. Oggi però ci siamo, e ve li presentiamo, questi nuovi Shared.
Non abbiamo creato nuovi e altisonanti nomi, no: “Shared Hosting” resterà l’etichetta dei nostri spazi di fascia entry. Quello che cambia sono un po’ di novità che sicuramente renderanno la vita più facile all’utente. Per prima cosa, uno spazio disco più generoso, e poi tutta una serie di strumenti che permetteranno di veicolare su questo hosting anche siti web “importanti”. Il prodotto, sia in versione Linux che Windows, offre infatti la possibilità di configurare fino a 5 domini, controllandone appieno tutte le funzionalità da un unico pannello di controllo. Con Shared Hosting si potrà accedere da qualsiasi postazione all’area di amministrazione del proprio spazio web avendo per ogni utenza un proprio IP dedicato (Ipv4 e Ipv6) e potendo gestire in completa autonomia account, alias, database MySql, mailing list; saranno configurabili inoltre cronjob pianificati e anche su Windows ci sarà Php e MySql. Tutti i dettagli sono già a disposizione sul sito, con la tranquillità di una new entry che però non vede cambiare la qualità di sempre né il prezzo.

“seeweb informa”

"seeweb informa"

Continuare a comunicare tenendo conto dei tempi che passano e facendo uso delle tecnologie più efficaci.

Abbiamo deciso di cambiare in modo radicale i nostri canali di comunicazione, anche passando per la rivisitazione di molti dei processi che ci hanno accompagnato in questi anni.

Da novembre 2003, mese dopo mese, per aggiornarvi sulle nostre attività, espansioni, progetti e sviluppi, ci siamo avvalsi del notiziario cartaceo seeweb informa.

Il numero di dicembre 2011 sarà l’ultimo di questo notiziario. Ad esso si sostituiranno il nostro corporate blog e le attività sui social media Facebook e Twitter.

Questi Auguri di Buone Feste saranno gli ultimi che riceverete in forma cartacea, ma i primi della nuova avventura 2.0 di Seeweb. Non un addio quindi, solamente un invito a seguirci in questo “cambio di pelle” che abbiamo iniziato e che porterà moltissime novità nei prossimi mesi.

Leggi il primo numero di seeweb informa di novembre 2003


Leggi l’ultimo numero di seeweb informa di dicembre 2011


Accedi

Registrati | Password dimenticata?