Easycloud: gestione semplificata con un pannello di controllo

ssh_seeweb

Che siate o meno dei guru di Bash o Shell Scripting, che amiate o meno le configurazioni manuali avrete sentito almeno una volta la necessità di avere su un server un ambiente preconfigurato e facilmente gestibile.

Sicuramente le configurazioni manuali permettono una maggiore personalizzazione dell’ambiente, sono molto flessibili e si adattano alle più disparate esigenze ma, d’altro canto, risultano più onerose in termini di tempo e quindi anche di costi.

Il nostro prodotto EasyCloud una volta attivato mette a disposizione un sistema operativo minimale, se non volete configurare tutto manualmente non scoraggiatevi, ci sono diversi pannelli (anche gratuiti) che vi possono aiutare in pochi semplici passi ad avere un server perfettamente configurato e con tutti i servizi necessari per sfruttarlo al massimo.

Vi vogliamo quindi riportare alcuni dei pannelli più famosi, dandovi qualche spunto per l’installazione, che potrete tranquillamente installare su EasyCloud.

Come gestire l’EasyCloud server attraverso le API pubbliche

Ecco un esempio pratico in php su come gestire l’EasyCloud server mediante le API pubbliche.

Come gestire l'EasyCloud

Easycloud control panel

L’EasyCloud server è un prodotto molto versatile e attraverso le nostre API pubbliche può essere completamente gestito. Le API espongono un sottoinsieme delle operazioni che è possibile eseguire dal pannello, sono completamente restful e potrete integrarle facilmente con le vostre applicazioni. La documentazione completa e dettagliata è disponibile sul nostro wiki.

Quello che vogliamo presentarvi oggi è un piccolo esempio pratico di come poter utilizzare le API per creare un server, farne uno snapshot ed infine eliminarlo. Per semplificare il tutto useremo una libreria in php che trovate disponibile su github per l’utilizzo delle nostre API con il php. La libreria è rilasciata sotto licenza apache ed è disponibile su Github.

Come prima cosa scarichiamo la libreria in php e mettiamo l’unico file di cui è composta nella directory in cui vogliamo operare.

Accedi

Registrati | Password dimenticata?