Con il primo MOOC Moodle italiano l’apprendimento è massive!

Abbiamo fatto qualche domanda a Mediatouch 2000. Che sta per lanciare un bel corso online basato su Moodle, per imparare Moodle.

Mediatouch
Siamo andati a trovare Mediatouch 2000 srl lo scorso autunno nel loro ufficio vicino Piazza Bologna, a Roma. Oggi intervistiamo Andrea Bicciolo, Director of Technology di Mediatouch. In occasione dei loro 10 anni di partnership con Moodle, festeggeranno con un corso online completamente gratuito e aperto a tutti: il MOOC Moodle. Della durata di quattro settimane, aiuta a perfezionare la propria conoscenza della piattaforma e-learning.

Il Mooc Moodle inizierà il 26 maggio alle ore 15:15 e l’iscrizione è possibile da subito qui.

Andrea, come mai l’idea di festeggiare questi 10 anni con il MOOC Moodle?

Come azienda Moodle Partner certificata contribuiamo con risorse umane e finanziarie a rendere questo prodotto sempre vivo, migliore e soprattutto libero. Grazie all’impegno dei Moodle Partner, Moodle oggi è un virtual learning environment usato globalmente e l’Italia è tra le prime 10 nazioni al mondo per adozione. Nell’ottica “open” ci è sembrato quindi naturale festeggiare i 10 anni di partnership con un MOOC che possa consentire a chiunque di conoscere Moodle o di approfondirlo se lo conosce già.

E brava Docebo: è nella Top 10!

doceboDocebo promossa come una delle 10 migliori piattaforme per l’e-learning dal “2014 LMS Market Report”

Docebo è contentissima in questi giorni perché tra le prime 10 migliori piattaforme di formazione online secondo il report di Craig Weiss.

Craig Weiss è un analista indipendente, molto esperto in ambito proprio di E-elearning e ha piazzato Docebo al settimo posto della classifica dopo aver analizzato ben 580 LMS (learning management system).

I motivi per cui Docebo, una delle prime aziende a investire sulla nuvola Seeweb,  è piaciuta così tanto risiedono nella semplicità d’uso,  nell’interfaccia innovativa, nel fatto che includa corsi gratuiti e nella presenza del convertitore video.

“Docebo – afferma Craig Weiss – è un’App facile da usare e con corsi gratuiti già inclusi, che si dimostra continuamente in grado di anticipare le tendenze del mercato delle Piattaforme E-Learning”.

Complimenti a auguri a tutto lo staff di Docebo!

Docebo accelera sul cloud grazie a Principia

Un successo made in Italy, su un cloud made in Italy

Vi abbiamo già parlato di Docebo, azienda leader nelle soluzioni di e-learning. Migrata interamente sulla nostra nuvola ormai da diverso tempo, oggi Docebo conferma la volontà di aumentare il volume di investimenti in Italia sempre in direzione cloud.

Grazie all’ingresso di Principia II nel suo assetto azionario, Docebo riceve un importante finanziamento: 2,4 milioni di Euroe-learning time con Docebo che serviranno a lanciare la nuova Docebo Cloud, piattaforma di e-learning as a service.

L’ obiettivo sarà fornire alle aziende che erogano servizi di formazione a distanza un prodotto ancora più performante, semplice da usare e flessibile.

Come Seeweb,  non possiamo non sentirci un pò partecipi di questo successo. A dimostrazione di come anche tra la Ciociaria e la Brianza sia possibile  “costruire”, sebbene spesso tutto questo passi in sordina, tesi come siamo a elogiare, a volte anche un pò ottusamente, solo quello che succede “fuori”.

Ma non esiste solo la Silicon Valley, non vi pare? Forse con minore autolesionismo e un pò più di fiducia riusciremo a ripartire.

Piano piano e, perché no, on the cloud!

Docebo e-learning sulla nuvola

seeweb-cloud-server-docebo-elearning

Il successo di Docebo all’Online Educa Berlin 2011. L’azienda, una delle prime a migrare sul nostro Cloud, prenderà parte all’evento sulla formazione on-line

Qualcuno di voi sta già utilizzando il nostro Cloud per l’e-learning? In tal caso forse non vi sarà sfuggito che a breve – dal 30 novembre al 2 dicembre – si terrà a Berlino l’Online Educa Berlin 2011.

L’evento, dedicato alla formazione on line per le aziende, le scuole e la pubblica amministrazione, vedrà anche la partecipazione di Docebo, una delle prime realtà a migrare sul Cloud di Seeweb.

Con il suo CEO Claudio Erba, Docebo parteciperà al dibattito “Learning in the Cloud” evidenziando ruoli, opportunità e vantaggi del Cloud Computing nel fornire real-time la possibilità di generare piattaforme di formazione a distanza in autonomia e in self-provisioning.

Ricordiamo che Docebo, che ad oggi gestisce oltre 230.000 utenti, è stata riconosciuta da Google come uno dei casi applicativi di maggior successo.

Accedi

Registrati | Password dimenticata?