SeewebAcademy: vendi online? Ti aspettiamo a Milano il 28 febbraio

Un seminario organizzato da SeewebAcademy per parlare di eCommerce e strategie di successo

La location sarà quella dell’hub Copernico, a Milano, la data da annotare quella di martedì 28 febbraio.
Perché per questa data Seeweb, nell’ambito delle iniziative  SeewebAcademy, ha organizzato un seminario dal titolo: “Quali rischi sei disposto a correre con il tuo eCommerce?”. Il 2016 ha visto aumentare, rispetto all’anno precedente, la quota di utilizzatori di Internet che hanno fatto ordini o acquisti online, sia di prodotti che di servizi. E anche l’interesse delle imprese italiane a vendere sul web sta crescendo: di fatto, chi vende online (con le dovute strategie) registra un fatturato più importante di chi resta in negozio.

Il successo di un portale di commercio elettronico pero’ non è il risultato della casualità ma di precise strategie.

Il fenomeno dell’e-commerce in Italia

Il fenomeno dell'e-commerce

Negli ultimi anni si parla sempre più spesso del potenziale dell’e-commerce, soprattutto in Italia dove il governo italiano ha sentito l’esigenza di regolamentarlo. Acquistare online infatti, da pratica di nicchia è diventato un rituale abitudinario.

Attualmente gli italiani che, secondo alcune ricerche effettuate da Nielsen, Connexia e dalla School of Management del Politecnico di Milano, nell’ultimo anno hanno effettuato almeno 10 acquisti online, sono circa 3,7 milioni. D’altro canto, anche i commercianti, sia piccoli che strutturati, stanno imparando a sfruttare il commercio digitale espandendosi anche oltre il confine nazionale.

Il fenomeno dell’e-commerce è in crescita in tutta Europa; solo tenendo presente l’effetto che si è andato a diffondere in Gran Bretagna, Germania e Francia, rappresenta quasi l’80% dell’e-commerce europeo. Considerato il 2013, il livello del commercio elettronico ha raggiunto la cifra di 1250 miliardi di dollari con un incremento del 18,3% rispetto all’anno precedente. In Italia il valore stimato nel 2013 è pari a 22,3 miliardi di euro. Per non bastare, secondo Audiweb, il fatturato delle vendite negli ultimi 12 mesi è cresciuto del 6%.

Oltre le migliori aspettative: Shared Hosting Seeweb

Shared Hosting Seeweb

Il 2013 registra un successo crescente per il prodotto Hosting Shared Seeweb: a conferma che semplicità e solidità insieme possono essere l’arma vincente

Tecnologia avanzata e un prezzo invitante. Queste caratteristiche hanno reso vincente il nostro Shared Hosting, un prodotto che nel 2013 è stato venduto oltre ogni aspettativa.

Dal blogging con WordPress all’ecommerce con Prestashop o OScommerce, passando per tutti i CMS più diffusi come Drupal e Joomla: tutte le più classiche attività sul web qui trovano il miglior compromesso tra perfomance e costo.

Al di là delle risorse e delle caratteristiche che più saltano agli occhi sull’offerta, sono le effettive prestazioni che maggiormente lo distinguono rispetto alle numerose offerte sul mercato.

Pensate solo che i Database del vostro Shared risiedono su un server dedicato a parte.

L’e-commerce che batte lo spread

Seeweb il tuo partner per l'e-commerce

In salita il numero di utenti che acquistano on line, pur se in tempi di crisi

La settima edizione del Netcomm e-commerce forum 2012 svoltosi a Milano il 16 maggio scorso ci dice che il numero di utenti che comprano on line è in aumento.

Gli acquirenti sono arrivati a 10 milioni e sono destinati a crescere. Vista la confidenza sempre maggiore che abbiamo con lo shopping on line e la convenienza delle offerte sul web.

L’iter è: faccio un giro sulla vetrina virtuale, acquisto, per lo più con tempi di spedizione rapidi e possibilità di reso, e trovo quasi sempre quello che voglio, dal vestito di marca che pago la metà perché della collezione precedente, a un vecchio profumo che nei punti vendita in città è irreperibile.

I siti che vanno più forte sono quelli di abbigliamento. Attraggono molto il pubblico, specie quello femminile, anche per le formule che spesso propongono: essere veri e propri circoli privati, che giornalmente avvisano delle novità ai prezzi più invitanti, con l’accattivante corsa contro il tempo per accaparrarsi la super offerta del giorno.

Ma un utente quando accede su un sito di commercio elettronico vuole anche velocità nella navigazione, sicurezza (protocollo SSL) e garanzie sulla serietà del venditore.

È così che la moda si difende dalla crisi, trovando una buona alleanza delle donne e di un hosting di qualità.

Accedi

Registrati | Password dimenticata?