Cloud Seeweb: perché la scelta di KVM Linux

KVM-VPS

L’hypervisor KVM Linux come elemento importante dell’offerta Cloud Seeweb. Quali i vantaggi?

La scelta di un determinato sistema di virtualizzazione tra i vari hypervisor – KVM Linux, OpenVZ, altro – è cruciale per un provider di servizi cloud e per Seeweb non è diverso.

Se nell’ambito delle soluzioni private offriamo al cliente la scelta di qualsiasi tipo di hypervisor (VMware, KVM, Xen, etc) e se nell’ambito dei sistemi easy cloud ci basiamo su Xen, la nostra offerta public cloud ha da subito adottato KVM.

Un tipo di hypervisor che si è fatto molto apprezzare nel tempo per la sua capacità di offrire una tecnologia adatta a costruire piattaforme cloud flessibili e efficienti in termini di costi.

KVM-hypervisor

Cloud Server: i punti di forza della soluzione Seeweb più venduta

Cloud Server SeewebIl modello IaaS offerto da Seeweb continua a confermare il suo trend di crescita e il primato su tutti gli altri prodotti e servizi.
Vediamo perché il Cloud Server viene scelto ogni giorno

Oggi i dati ci dicono che le aziende adottano il Cloud con sempre maggiore convinzione. Dalle multinazionali alle PMI, il Cloud offre l’opportunità di ottimizzare i costi e allo stesso tempo di scalare le risorse in misura direttamente proporzionale alle proprie esigenze, senza sprechi.
Questo trend positivo per la nuvola lo può confermare anche Seeweb, che continua a registrare il successo della sua soluzione Cloud: la più adottata in assoluto su tutte le altre offerte della nostra azienda.
Abbiamo quindi deciso di elencarne i punti di forza.

Perché non tutto il Cloud si assomiglia.

E perché ogni fornitore propone un suo modello di Cloud, così come ogni azienda ha bisogno di un suo Cloud “ideale”.
Vediamo allora in cosa si differenzia Cloud Server dal resto delle soluzioni sul mercato e se la tua idea di Cloud coincide con la nostra.

Cloud server e Plesk: binomio perfetto per il reseller

Cloud Server e Plesk

Il Cloud Server Seeweb, con la sua scalabilità, consente di lanciare con successo i propri clienti sul web. Indispensabile alleato della web agency o del professionista, il pannello Plesk

Che tipo di tecnologia possono adottare con successo e facilitazione per il proprio lavoro il professionista o la web agency che sviluppano siti per i loro clienti? Certamente soluzioni di hosting condiviso, se i siti non sono particolarmente “critici” e non fanno troppo traffico, potrebbero essere le più economiche e semplici da gestire.

E se i siti cominciano a essere numerosi?

Ovvio che la scelta del servizio dipenda sempre dal volume che i siti fanno e da cosa fanno esattamente (se sono degli e-commerce o siti istituzionali, per esempio) ma se siamo intorno ai 10 o più domini, optare per un server virtuale e scalabile consente di avere maggiori facilitazioni in caso di aumento del business.

Il modello Seeweb più pratico e completo per chi fornisce servizi di hosting ai propri clienti, ovvero costruzione del sito web ed eventualmente servizio di posta elettronica, è Cloud Server + licenza Plesk.

Intervista a PianetaOutlet.it: dal garage a una delle aziende più in crescita d’Europa

Intervista Seeweb a Camine Grassio di PianetaOutlet.it

Inserita nella classifica del Financial Times tra le 1000 aziende più in crescita d’Europa, PianetaOutlet.it sceglie Seeweb come partner tecnologico

In Italia è il momento del Mercato 4.0 e nel 2017 per l’eCommerce si prevede una crescita annua vicina al 19% che dovrebbe portare il valore delle transazioni a quota 23 miliardi circa. Secondo i dati di Netcomm, sono sempre di più gli italiani multi device e, l’80% degli acquisti avviene mediante smartphone. Si tratta di un mercato di dimensioni straordinarie, destinato a svilupparsi ulteriormente. 

Se viaggi ed elettronica sono i prodotti più cercati e acquistati online, l’abbigliamento, i mobili e persino i prodotti alimentari (freschi e non), rispetto allo scorso anno hanno avuto un’impennata senza eguali. C’è quindi da dire che, nonostante il nostro Paese rimane in ritardo per alcuni aspetti rispetto all’Europa (dei trenta milioni di italiani che navigano in Internet, dieci non acquistano online), i dati sono più che incoraggianti.

A tal riguardo abbiamo chiesto a Carmine Grassio che gestisce l’eCommerce di scarpe online PianetaOutlet.it, una delle 1000 aziende più in crescita d’Europa secondo il Financial Times, di raccontarci del mondo eCommerce italiano e da quale intuizione nasce il progetto che, col tempo, è diventato una miniera d’oro.

Accedi

Registrati | Password dimenticata?