Epic Fail: quando il successo non è quello che si vede

Le aziende trascorrono giorni, settimane, mesi e a volte anni a ideare e a progettare nuovi prodotti e nuovi oggetti rivoluzionari che riprendono le mode del momento e le ultime tecnologie eppure, dopo tante aspettative e rumors da parte di campagne pubblicitarie ed eventuali guru ed evangelist di settore, il risultato non è quello che si sperava.

Stiamo parlando di “epic fail” legati a prodotti, pensati e studiati, per riscuotere un certo successo e che invece sono un fiasco totale. Dopo un periodo di duro lavoro nel giro di pochissimo tempo svaniscono nel nulla.

Epic-Fail

E visto che non è finito il mondo…

Dicembre-2012-fine-del-Mondo-7

 Oggi è 21 dicembre e a quanto pare non è finito il mondo.  Finalmente stop alle isterie, tipiche in quest’anno di allarmi, catastrofismi e profezie.

E visto che i Maya sono stati mal interpretati, e che un anno sta per concludersi, possiamo provare a fare qualche bilancio.

Ci stiamo lasciando alle spalle un periodo molto duro e quanto pare ne avremo ancora per molto. La crisi pesante che ha colpito il Paese non ha provocato solo una depressione economica. Essa ha soprattutto fatto spegnere la speranza nella gente.
Riteniamo, in quanto azienda italiana, il cui mercato è principalmente italiano, che in questi momenti si debba costruire ancora di più.

Lo abbiamo fatto investendo in due nuovi datacenter con impianti ancora più potenziati e capacità di gran lunga maggiori. Abbiamo rinnovato l’offerta Shared, un prodotto low cost che oggi soddisfa le più svariate esigenze. Abbiamo ridotto i costi di  banda sull’offerta colocation, introdotto il servizio di streaming e storage cloud a prezzi competitivi, e aumentato le vendite del cloud server rispetto al 2011.

Le aziende possono essere linfa vitale per il Paese e non solo  sul piano produttivo  ma anche etico. Nel nostro piccolo, abbiamo lanciato un messaggio ai giovani con un contest completamente dedicato a loro; ci siamo e ci stiamo tuttora impegnando per una rete libera a fianco di grandissime personalità.

Per questi pur piccoli ma progressivi risultati e sforzi vogliamo fare un ringraziamento particolare ai nostri clienti. Persone competenti e appassionate del loro lavoro. Di frequente molto giovani. Spesso della stessa generazione del nostro staff tecnico, allo stesso modo nostro enorme orgoglio.

Seeweb non va in vacanza ma approfitta per fare un augurio speciale a tutti loro e naturalmente a voi che leggete.

E un’anticipazione: per l’anno prossimo abbiamo in cantiere numerose, importanti novità. Continuate quindi a seguirci.

 

Accedi

Registrati | Password dimenticata?