Num. Verde 800 11 28 25

Software sotto controllo con Git e Gitlab

Indice dei contenuti

git seeweb

In questo articolo vogliamo presentarvi Git e ci soffermeremo principalmente sull’ aspetto sistemistico, vi forniremo una guida su come poterlo installare e come poterlo avere a disposizione su un proprio server.

 
Git è un sistema di controllo di versione, un software che ci permette di mantenere e organizzare al meglio le versioni dei nostri progetti. Git è stato creto nel 2005 dal celebre autore del kernel di linux: Linus Torvalds; quello che Linus cercava era un sistema di controllo di versione che rendesse il processo efficente e che riuscisse a snellire il lavoro su un progetto enorme quale il kernel di linux, quello che ne è venuto fuori è appunto git.

Per installare git su Debian 8, l’unico pacchetto da installare è git-core:

apt-get update && apt-get install git-core

Fatto questo il sistema git è già funzionante sul nostro server e possiamo procedere a creare e gestire progetti.

Chi ha dimestichezza con la linea di comando e non ha bisogno di ulteriori funzionalità potrebbe già utilizzare git in questo modo; la maggior parte degli sviluppatori però vorrebbe poter accedere ai propri progetti direttamente dal web e avere una serie di funzionalità come forniscono da anni siti specializzati quali GitHub o Bitbucket, a tal proposito vogliamo presentarvi un ottima soluzione opensource, facilmente configurabile e gestibile: GitLab.

Consigliamo di installare GitLab su un server dedicato a tale scopo con almeno 2 core e 2 gb di ram, come per esempio un EasyCloud eCS2.

Per installare Gitlab su un server Debian 8 i comandi da eseguire sono:

apt-get install curl openssh-server ca-certificates postfix
curl https://packages.gitlab.com/install/repositories/gitlab/gitlab-ce/script.deb.sh | bash
apt-get install gitlab-ce
gitlab-ctl reconfigure

Se l’installazione non ha prodotto errori è possibile accedere dal browser al sistema GitLab inserendo l’ip (o l’hostname) del server ed autenticandosi con le credenziali di default che sono:

Username: root
Password: 5iveL!fe

Una volta che ci si è autenticati la prima cosa da fare prima di poter utilizzare il sistema è cambiare la password.

Gitlab estende notevolmente le funzionalità di git, sul sito ufficiale trovate tutti i dettagli.

Git è un sistema molto efficente per mantenere e gestire i propri progetti, se non lo avete ancora mai utilizzato vi invitiamo vivamente a farlo sicuri che non ve ne pentirete.

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Altri articoli da non perdere

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + 3 =