Server aggiornato = massima sicurezza

update server

I sistemi operativi, come la maggior parte dei software, sono in continua evoluzione e spesso, proprio per questo, si rischia di avere una versione non aggiornata.
 

Molto spesso per mancanza di tempo o di risorse si trascura questo aspetto e ci si ritrova con una versione del sistema operativo ormai datata di qualche anno, questo è un grave errore.

Mantenere un server aggiornato è fondamentale, per la sicurezza, per le performance e per la compatibilità con i software più moderni.

L’aggiornamento è sempre un nodo cruciale e prima di eseguirlo consigliamo di valutarne l’impatto ed accertarsi che i software siano completamente funzionananti sulla nuova versione del sistema operativo.

Il nostro team è sempre disposto a fornire consulenza al riguardo, basta aprire un ticket per richiedere una valutazione gratuita.

Riportiamo una tabella con i sistemi operativi più diffusi e con le azioni che consigliamo di intraprendere.

Debian (Qui i dettagli)

5 o precendeti = Aggiornare immediatamente;

6 Lts (supporto fino a febbraio 2016) = Pianificare aggiornamento;

7 o superiore = Sistema aggiornato.

Ubuntu (Qui i dettagli)

10.04 LTS e precedenti = Aggiornare immediatamente;

12.04 LTS (supporto fino ad aprire 2017) = Pianificare aggiornamento;

14.04 LTS = Sistema aggiornato.

RHEL (Qui i dettagli)

3 o precedenti = Aggiornare immediatamente;

4 (supporto fino a 31 marzo 2017) = Pianificare aggiornamento;

5 (supporto fino a novembre 2020) = Pianificare aggiornamento se necessario;

6 e 7 = Sistema aggiornato.

Centos (Qui i dettagli)

Versioni precedenti o uguali alla 4 = Aggiornare immediatamente;

5 (Censos supporto fino a 31 Marzo 2017) = Pianificare aggiornamento;

6 e 7  = Sistema aggiornato.

Windows (Qui tutti i dettagli)

Windows 2003 = Aggiornare immediatamente;

Windows 2008 = Pianificare aggiornamento solo se necessario;

Windows 2012 = Sistema aggiornato.

Nei server in cui è presente un pannello di controllo consigliamo di verificare la possibilità di aggiornarlo, poichè i fattori da valutare sono diversi, se avete difficoltà rivolgetevi al nostro team.

Nello specifico consigliamo di aggiornare il Pannello di controllo Plesk, se possibile, alla versione 11.5

No Comments

Post a Comment

+ 18 = 20

*

Accedi

Password dimenticata?