company-social-responsibility-seeweb

Responsabilità sociale d’impresa: l’impegno di Seeweb

Oggi un’azienda non può rinunciare ad essere etica. Seeweb lo sa da sempre: e si sente responsabile

Oggi è molto in voga tra le aziende evidenziare i propri valori etici e l’impegno a favore dell’ambiente e della sostenibilità.
Spesso questo approccio può essere mosso da obiettivi di puro marketing, a volte invece è qualcosa di più profondo che riguarda in modo sincero, autentico le abitudini e gli obiettivi di quelle imprese che non guardano solo al profitto ma anche al bene comune.
E che pensano di giocare un ruolo nella società: si sentono cioè responsabili di quanto accade nel mondo.
In Seeweb questo impegno c’è da sempre: da molto prima che le tematiche etiche, soprattutto quelle ambientali, diventassero “di tendenza”.

La responsabilità sociale d’impresa per la tutela dell’ambiente

responsabilità-sociale-d-impresa-seewebPer quanto possiamo essere ambientalisti, tutti, vivendo, consumiamo. Consumiamo risorse ogni momento della nostra vita, e così le aziende: producendo beni e servizi, sfruttano l’ambiente.

Inevitabilmente, più un’azienda crescerà, più consumerà.
In questo scenario, anche i data center hanno il loro impatto importante sull’ambiente: ad avere un peso sono soprattutto i sistemi di raffreddamento necessari a garantire la giusta temperatura a tantissimi server, i quali producono costantemente calore.

Tuttavia, nonostante il consumo importante di energia in un data center, un provider responsabile può cercare di ridurre al minimo le conseguenze dannose grazie all’innovazione tecnologica e all’ottimizzazione delle infrastrutture.
Per rendere le sue webfarm efficienti, Seeweb è stata tra le prime realtà a costruire le proprie infrastrutture secondo le migliori pratiche di efficienza energetica.

E tra le primissime aziende a dotarsi della certificazione ISO 14001, acquisita nel gennaio 2012.

ISO 14001: alla ricerca di un miglioramento costante

La ISO 14001 è una certificazione di processo molto importante: dimostra che “l’organizzazione certificata ha un sistema di gestione adeguato a tenere sotto controllo gli impatti ambientali delle proprie attività, e ne ricerca sistematicamente il miglioramento in modo coerente, efficace e soprattutto sostenibile” (da Wikipedia).
Questo in Seeweb è particolarmente vero nel caso dei sistemi antincendio e raffrescamento, tutti altamente efficienti sia nel sito di Milano Caldera che di quello laziale, a Frosinone.

Più nel dettaglio, gli elementi che fanno la differenza sono:

      • attenzione alla riduzione delle emissioni in atmosfera di gas pericolosi per l’effetto serra
      • data center ad alta efficienza energetica: 1,2 di PUE* a Frosinone
      • uso esclusivo di energia elettrica certificata da fonti rinnovabili
      • gestione a impatto zero dei rifiuti di processo e tecnologici

 

*Più ci si avvicina a un valore pari a 1, più aumenta l’efficienza

La social responsibility “personale”

Il rispetto per l’ambiente viene però anche dai comportamenti quotidiani di ognuno di noi e Seeweb lo scorso anno ha dotato tutti i suoi dipendenti di borracce in vetro a sostituzione delle bottiglie di plastica.

E tra i gadget più amati, oltre alle più recenti borracce, ci sono anche le spillatrici ecologiche e le borse in iuta che da sempre proponiamo, dal lontano 1998!
Pensiamo infatti che ognuno di noi possa lasciare un messaggio eloquente attraverso l’esempio di tutti i giorni. E, con le sue azioni, rappresentare l’azienda per cui lavora e i suoi valori.

Tra le altre iniziative “eco-friendly” che vedono coinvolti i dipendenti c’è, per ridurre l’impatto dovuto agli spostamenti verso il luogo di lavoro e laddove sia compatibile con il tipo di mansione, l’opportunità di lavorare in smart working.

I progetti nel cuore di Seeweb

La Corporate Social Responsibility (CSR) non racchiude solo l’attenzione all’impatto di un’azienda sull’ambiente ma è anche l’impegno a valorizzare progetti nel campo per esempio dell’istruzione o del sociale.
Queste tra le organizzazioni e le iniziative principali che sosteniamo:

    • ISOC (Internet Society), che lavora sodo per sostenere lo sviluppo di una Internet sempre aperta e accessibile a tutti
    • Programma il Futuro, progetto in collaborazione con il MIUR per diffondere lo studio dell’informatica nelle scuole
    • FAI, Fondo Ambiente Italiano, che tutela e valorizza i luoghi più belli del territorio italiano
    • programmi di tirocinio e alternanza scuola-lavoro accogliendo gli studenti e offrendo workshop formativi

 

Per Seeweb aprire le porte dei propri data center alle scuole è da sempre un piacevolissimo impegno.

Per mostrare agli studenti dal vivo il backstage del cloud ma anche fargli conoscere quali sono le professioni del futuro, quali le competenze che oggi si chiedono e come sta cambiando il mondo dell’IT, come abbiamo fatto di recente con l’Istituto di Istruzione Superiore Cesare Baronio di Sora (foto sotto).

scuola-isola-liri-presso-datacenter-seeweb
Quest’anno porteremo avanti questo impegno anche in collaborazione con ANPAL Servizi SpA, prevedendo una serie di visite alle nostre sedi da parte di classi e docenti, con brevi sessioni didattiche utili a condividere con i ragazzi le peculiarità del mestiere più attuale che c’è: quello a contatto con il cloud!

No Comments

Post a Comment

− 6 = 1

Accedi

Password dimenticata?