posta elettronica

Posta elettronica e GDPR vanno d’accordo con TrueMail

Posta elettronica e GDPR non sono un problema se il servizio mail è conforme ad alcune semplici regole: il caso di TrueMail

Posta elettronica: social e altri canali di comunicazione non hanno diminuito la sua importanza.
A oltre 40 anni dalla loro nascita, le email sono ancora oggi il principale mezzo di comunicazione nelle aziende per il business.
Ed è per questo che nelle aziende si sente sempre più forte l’esigenza di un servizio di posta elettronica che sia completo, semplice da configurare, facile da utilizzare per tutti i dipendenti, completamente gestito e supportato dal fornitore, ma anche ricco di funzionalità utili.

Posta elettronica e GDPR: quali domande porsi

Ora che il GDPR ha puntato i riflettori su come i dati vengono gestiti, dove e da chi vengono trattati, molte imprese si stanno ponendo il problema della posta elettronica. Dove vanno a finire i miei dati sensibili?
In questo scenario, anche le piccole aziende stanno iniziando a chiedersi se valga la pena continuare a utilizzare dei provider gratuiti per il loro business.
E’ proprio dall’esigenza di un servizio mail professionale che nasce TrueMail, soluzione dedicata alla posta elettronica, conveniente e particolarmente utile per chi utilizza molto il cellulare anche per le email di lavoro.
TrueMail, inoltre, unisce a tutti questi vantaggi la compliance GDPR.

Posta elettronica: cosa c’entra il GDPR

Un servizio di posta elettronica professionale deve contenere in sé tante caratteristiche per essere funzionale alle esigenze aziendali. Deve essere veloce, ottimamente utilizzabile via mobile, deve avere un buon backup, deve essere configurabile in modo semplice da tutti i dispositivi.
Tutti questi requisiti oggi si uniscono alla linearità con il nuovo regolamento europeo sulla data protection GDPR: i servizi che usi devono essere soprattutto sicuri e aderenti alle policy dettate dall’Europa.
E la sicurezza così come l’operatività delle caselle email all’interno del territorio europeo devono essere dimostrabili.

La compliance GDPR di TrueMail

Dal punto di vista tecnologico, TrueMail si basa su piattaforme Cloud certificate CISPE, un Codice di Condotta Europeo che già prima del GDPR ha anticipato le tematiche e le novità delle nuove policy sulla data protection.
Tutti i servizi Cloud CISPE compliant sono automaticamente GDPR compliant: si tratta di soluzioni già progettate e strutturate con un design di processo e archiviazione dei dati che richiede al provider, in questo caso Seeweb, di non trattarli per obiettivi diversi da quelli concordati con il cliente. Senza fare data profiling, per esempio.

L’aderenza al CISPE e quindi anche al GDPR garantisce inoltre che i dati sono gestiti e conservati esclusivamente all’interno del territorio europeo.

Ancora, i dati devono essere “portabili”: un provider deve fornire un servizio dal quale sia possibile migrare con semplicità, senza ostacoli. E questo è sempre TrueMail.

TrueMail: l’antispam

Oltre alla sua piena aderenza al GDPR, TrueMail ti permette di avere le tue caselle email sempre protette dal potente sistema di antispam Seeweb.
I nostri filtri contro lo spam si basano su un elevato numero di controlli locali e servizi di reputazione.

L’antispam Seeweb opera sia prima della ricezione del messaggio, valutando l’IP, il dominio del mittente e il comportamento del suo mail server, che esaminandone il contenuto per cercare segnali di spam o virus.

Il nostro staff, inoltre, aggiorna continuamente le regole usate per il filtraggio sulla base dello spam ricevuto dalle spamtrap.

I messaggi riconosciuti come spam sono rimbalzati al mittente senza essere accettati dal server, mentre un piccolo numero di messaggi dubbi vengono marcati con un header specifico.

L’obiettivo è fornire a tutti gli utenti il massimo livello di filtraggio possibile e risolvere per tutti eventuali falsi positivi che ci vengano segnalati: per questo i server non scartano mai messaggi senza notificare l’errore.

Backup: copia sicura delle email 

Il tipo di backup attivo su TrueMail ha frequenza giornaliera. Giornalmente, grazie al software IBM Spectrum Protect installato sul server, viene eseguito il backup dei nuovi messaggi.

Il backup di TrueMail permette di recuperare i messaggi email cancellati per errore e che si vogliono ripristinare, recuperando l’intera cartella mail. La retention è di 30 giorni.

TrueMail è disponibile sia nella versione standard che whitelabel. Per info, numero verde 800112825

Nessun Commento

Scrivi un Commento:

*

Accedi

Registrati | Password dimenticata?