smau-premio-innovazione-gimema-seeweb

Migrare sul Cloud conviene: Smau premia Fondazione GIMEMA

Se migrare sul Cloud accelera la ricerca: il caso della Fondazione GIMEMA – Franco Mandelli Onlus

 

Quest’anno a Milano Smau ha premiato la Fondazione GIMEMA per la sua innovazione in ambito sanitario: un percorso di successi che il passaggio al cloud ha permesso di accelerare.
Dal 1982 – quando nacque da un’idea del Prof. Franco Mandelli – a oggi, Gimema Onlus si occupa di ricerca in ematologia e di seguire il paziente dal punto di vista assistenziale, grazie a una rete collaborativa estesa a tutta l’Italia.

 

La Fondazione Gimema a Smau

 

Uno dei focus di Smau è da sempre sull’innovazione, anche in ambito sanitario e noi abbiamo colto l’occasione per coinvolgere la Fondazione GIMEMA come caso di successo nell’edizione di Milano (23-25 Ottobre 2018).
A Smau Edoardo La Sala, IT Manager della Fondazione, presenta GIMEMA e racconta
come il passaggio al Cloud sia stato strategico: “Realizziamo progetti di ricerca e forniamo tutto il know-how necessario per progettare e coordinare uno studio clinico, soprattutto e anche dal punto di vista informatico e tecnologico.”
Quattro anni fa il centro dati GIMEMA si è trovato davanti a un bivio: abbandonare la vecchia architettura basata sulla sala server locale e migrare sul Cloud o mantenerla aggiornandone le caratteristiche per migliorarne l’efficienza e la sicurezza?
Era, infatti, emersa la necessità di entrare in una rete di eccellenza europea (Consorzio ECRIN) e di adeguarsi, quindi, agli standard europei per ottenerne la certificazione di qualità.

 

Il Cloud: prima i dubbi, poi la convinzione

 

“Da un punto di vista, soprattutto psicologico, la nostra architettura interna ci sembrava garantire la proprietà dei dati, anche se non garantiva quei livelli di sicurezza informatica e di qualità che l’Europa ci richiedeva.”
Per il team della Onlus, inizialmente, passare al Cloud significava mettere i dati, il patrimonio scientifico dell’organizzazione, in mano a qualcun altro. Dopo un’accurata valutazione dei costi e dei benefici, soprattutto in termini di sicurezza, arriva però il momento del passaggio alla nuvola.
Edoardo: “In Seeweb abbiamo trovato degli interlocutori fantastici, che ci hanno guidato.
Così, abbiamo preso in carico un Content Data Management System totalmente opensource che ci garantisce non solo alta qualità ma anche ottime prestazioni e velocità, impensabili prima.”

Smau Milano 2018, Live Show Sanità

 

Labnet: mettere in rete con il Cloud

 

“Mettendo in outsourcing la gestione tecnologica, abbiamo recuperato il know how dal punto di vista della progettazione – continua Edoardo – e oggi siamo in grado di sviluppare delle applicazioni che valorizzano i dati che gestiamo o vanno in supporto dei Centri di Ematologia e dei loro pazienti”.
In particolare, il progetto che li vede premiati è il progetto Labnet, una rete che connette i Centri dove i pazienti vengono seguiti con i laboratori qualificati per effettuare i sofisticati esami genetico-molecolari indispensabili per la corretta diagnosi e la scelta delle terapie mirate. Un sistema attraverso cui “il medico ha a sua disposizione un metodo semplice, rapido e completamente certificato dal punto di vista del dato”.

Nessun Commento

Scrivi un Commento:

*

Accedi

Password dimenticata?