Managed services nel cloud, cosa sono?

Managed services: come consentono ai team delle aziende di aumentare la produttività

Quanta competenza tecnica serve avere oggi per gestire i propri servizi cloud?

Quanto ruolo ha la gestione dell’agenzia web o system integrator che offre il servizio al cliente finale passando per il cloud computing messo a disposizione dal provider?

Quello del management dei servizi nell’ambito IT apre uno scenario molto vasto e spesso è complesso stabilire – o comunicare – il confine tra quello che è richiesto all’utente e il supporto che può dare il cloud provider nel management dell’infrastruttura per rendergli il lavoro più semplice.

Di certo, affidare la gestione dei tuoi servizi cloud al tuo provider ti semplifica la vita e aumenta la produttività del tuo team tecnico, che ha già tantissimo da fare…

Cosa si intende per cloud management

I managed services sono quei servizi in cui la responsabilità inerente la maintenance è del provider che li eroga.

In particolare, i servizi cloud di tipo managed fanno riferimento alla possibilità di mettere in outsourcing la gestione IT giornaliera per le piattaforme basate sulla nuvola e rendere le operazioni di supporto tecnico e di monitoraggio più automatizzate e in grado di supportare le tue attività.

Ma la maintenance è argomento ampio: quali servizi possono essere completamente affidati a un provider e quali no?

Iniziamo con il dire che i servizi managed sono l’ideale per quelle aziende che hanno bisogno di scalare e crescere ma non hanno il know-how o il tempo per preoccuparsi degli aspetti inerenti la gestione, il monitoraggio, gli aggiornamenti.

Insomma, quelle imprese che hanno un team tecnico interno sì, ma che vuole dedicarsi esclusivamente all’erogazione del servizio finale: app, software gestionale, sito web, e-commerce o marketing che sia.

Quando vuoi concentrarti sul fornire il miglior servizio possibile al cliente finale, un servizio cloud di tipo managed ti salva da tutte le incombenze che riguardano gli aspetti più critici e onerosi.

I servizi IT di tipo managed possono arrivare a coprire una vastissima gamma di funzionalità:

    • rete
    • sistema
    • server
    • backup
    • recovery
    • sicurezza

    e sono normalmente inclusi in una tariffazione flat che viene abbinata alla fornitura del server o dell’infrastruttura cloud.

    Vantaggi dei servizi IT managed

    Tra i punti forti dell’affidare la gestione dei tuoi servizi IT a un provider di fiducia ci sono:

    • Expertise: soprattutto per le PMI, mettere in outsourcing conoscenza ed expertise tecnica possono essere di grandissimo aiuto, aumentando il tempo da dedicare alle attività più “core” 
    • Costi predicibili: piuttosto che investire grosse somme nella gestione dell’IT è possibile, con un prezzo fisso e noto, ricevere supporto su tutto quello che riguarda gli aspetti di management 
    • Maintenance e upgrade: le aziende, delegando la maintenance IT, possono affidare il controllo del livello di aggiornamento al provider e chiedere a quest’ultimo di occuparsi degli aspetti di update di sistema operativo e software

I managed services Seeweb

Senza un cloud management complessivo e strutturato, le architetture IT che sono le fondamenta del tuo lavoro sono più esposte a minacce di sicurezza, perdite di dati e problemi di prestazioni e continuità. 

Che tu abbia un ambiente cloud di tipo pubblico o ibrido, grazie alla specializzazione del team del provider potrai colmare gap di skill o semplicemente di tempo.

A Seeweb per esempio puoi delegare aspetti quali:

  • Sicurezza del dato e personalizzazione delle policy di backup: quello di default è di tipo settimanale a memoria 2 ma puoi richiederci di customizzarlo a livello di frequenza e di orario
  • Gestione rapida attacchi di tipo DDoS che è comunque un servizio offerto a prescindere dal livello di HelpDesk scelto dal cliente
  • Applicazione immediata e proattiva di patch di sicurezza in caso di anomalie a livello di S.O, software, protocolli esposti 
  • Monitoraggio proattivo delle risorse e segnalazione immediata in caso sia necessario un upgrade delle stesse
  • Controllo delle funzionalità dei servizi server desiderati oltre, ovviamente, al monitoraggio base della raggiungibilità del ping
  •  

Dal tuning infrastrutturale alla sicurezza

Gli aspetti che il provider può curare, soprattutto se ha puntato sul supporto umano e sulla consulenza, sono moltissimi e vanno dall’ottimizzazione dell’architettura fino agli assessment di sicurezza.

Al nostro team tecnico è infatti possibile richiedere attività quali:

  • Ottimizzazione e tuning dell’infrastruttura in cloud a seconda dell’applicativo scelto e del progetto o delle sue evoluzioni nel carico e nel consumo delle risorse, anche temporaneo o per periodi specifici
  • Supporto per procedere agli aggiornamenti indispensabili per mantenere nella massima sicurezza e protezione il tuo server
  • Presidio operativo ad hoc con personale in reperibilità a monitoraggio dedicato della tua infrastruttura: in presenza di campagne online, per esempio, o click time specifici
  • Rimozione immediata del malware in presenza di segnalazioni di anomalie inerenti la sicurezza
  • Analisi e report con quick penetration test e consulenza a livello applicativo per verificare l’eventuale livello di vulnerabilità dell’application e consigliare migliorie  
  • Backup Recovery Test per verificare con una prova mirata che l’eventuale restore dei tuoi dati riesca in modo perfetto in caso si presenti, per un problema di natura tecnica, la necessità di un recupero dei tuoi dati
  •  

Se hai un’infrastruttura cloud o stai per realizzarla e vorresti capire meglio fino a che punto puoi affidarcene la gestione, contattaci su cloud@seeweb.it.

No Comments

Post a Comment

29 + = 36

Accedi

Password dimenticata?