Se li conosci li eviti: gli errori WordPress più comuni

Wordpress errori comuniCome rendere WordPress performante evitando gli errori più comuni

Configurare e utilizzare WordPress è molto facile tuttavia, per sfruttare al massimo le potenzialità del CMS evitando di incorrere a spiacevoli sorprese si devono tener presente alcuni particolari ed errori comuni che possono compromettere il corretto uso della piattaforma. Abbiamo selezionato i principali, vediamoli insieme.

Scegliere il giusto servizio di hosting

Una casa la si giudica dalle fondamenta e questo vale anche per i siti web. Scegliere il giusto servizio di hosting è fondamentale per dare da subito un’immagine professionale all’utente.

Per non bastare, il servizio di hosting ha un peso rilevante sulla SEO e influisce moltissimo sulle performance del sito. In un vecchio articolo abbiamo parlato di come la velocità del sito sia importante, consigliando una serie di tool di speed test.

Per l’occasione abbiamo fatto un test sul blog Seeweb e sul blog di un competitor utilizzando pingdom.com. Di seguito i risultati:

Errori WordPress speed test tool

Come si può vedere siti come questo sono in media più lenti dell’80% dei siti verificati, un risultato alquanto negativo.

Speed test WordPress blog Seeweb

Per quanto riguarda invece il nostro blog, i risultati sono stati più che positivi: in media siamo più veloci del 75% degli altri siti testati con questo tool.

La differenza tra i due servizi hosting? Sicuramente sta nel tempo di caricamento della pagina, il primo impiega 8 secondi mentre il secondo 2. Ovviamente più un sito impiega tempo nel caricamento delle pagine e dei contenuti, più il numero dei visitatori diminuisce.

L’abbiamo detto più volte: la velocità è uno degli elementi più importanti e che determinano il successo di un sito.

Tra gli altri aspetti da tener conto c’è l’affidabilità del servizio, la cosa peggiore che possa capitare è quella di avere il proprio sito in down e quindi non raggiungibile per un periodo di tempo indefinito; e la presenza di un servizio clienti affidabile e sempre disponibile, sappiamo bene che le cose accadono nei momenti meno opportuni e l’idea di avere un supporto H24 ci dà una certa tranquillità.

Eseguire backup e aggiornamenti regolari

Per migliorare la sicurezza e le performance di WordPress l’aggiornamento regolare della piattaforma e dei plugin diventa fondamentale. In molti comprendono l’importanza di un backup solo quando, dopo mesi e anni di lavoro in pochi istanti perdono tutto a causa di disguidi tecnici o migrazioni server. Quando si parla di tecnologia, avere un backup aggiornato diventa doveroso, anche in termini di sicurezza, soprattutto quando questo riguarda i plugin installati.

Tra i migliori servizi di backup per WordPress vi consigliamo:

  • BackUpWordPress
  • BackWPUp
  • BackUp Buddy

Installare un Caching plugin

Sapete già cosa significa generare una cache del proprio sito? Ne abbiamo parlato qui e, se ancora non sapete cosa sia la cache, state accumulando interi secondi di caricamento e compromettendo il vostro posizionamento sui motori di ricerca!

Per dare ai vostri visitatori una migliore User Experience tramite un veloce caricamento della pagina, l’installazione di un plugin di cache è fondamentale. Di seguito le soluzioni che abbiamo selezionato:

  • WP Fastest Cache
  • WP Super Cache
  • Hyper Cache
  • W3 Total Cache

Se siete curiosi di conoscere i miglioramenti in termini di velocità di visualizzazione del sito, senza aumentare il consumo di memoria, ottenuti dall’installazione di questi plugin, vi rimandiamo ai nostri test.

2 commenti a Se li conosci li eviti: gli errori WordPress più comuni

  1. filippo ha detto:

    Aggiungerei i servizi di sicurezza che sono fondamentali. Word fence ad esempio. Senza questi e un costante aggiornamento dei plugin e dei temi, sei a rischio. Per fortuna c’è l’abuse desk di seeweb che ci aiuta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accedi

Registrati | Password dimenticata?