Num. Verde 800 11 28 25

Webstorage illimitato con l’integrazione di Owncloud e Cloud Storage

Indice dei contenuti

Personal Cloud: come integrare il Cloud Object Storage Seeweb con Owncloud per il tuo webstorage illimitato

 
Owncloud è un’applicazione di storage online open source, scritto in PHP.
Esso richiede un database in MySQL/MariaDB, PostgreSQL e Oracle.

Al personal cloud Owncloud è possibile accedere da interfaccia web, via browser o grazie a specifiche app.

Tra le numerose funzionalità di questo webstorage, c’è la sincronizzazione tra più dispositivi e l’aggiunta di spazio di archiviazione esterno come per esempio il cloud storage di Seeweb.

Con tale funzionalità, è possibile avere a disposizione un cloud storage e avere tantissimo spazio a disposizione.

Grazie a un client dedicato e gratuito, per i sistemi operativi Windows, Apple o Linux, possiamo accedere direttamente ai file, creando una directory virtuale sul nostro computer e grazie ad alcune estensioni possiamo configurare, su un client email come Thunderbird, una o più agende condivise e sincronizzare i contatti.

La versione gratuita ci permette di configurare un cloud file pienamente funzionale.

La versione a pagamento ci offre in più la possibilità di brandizzare lo strumento.

Configurare Cloud Object Storage su OwnCloud per un webstorage illimitato

 
Per prima cosa, scarichiamo owncloud:

https://download.owncloud.com/download/community/setup-owncloud.php

Ecco la guida su come installare il Cloud Storage sui nostri prodotti compatibili con php.

Carichiamolo sul nostro sito via FTP e avviamo il setup da: http://www.miosito.tld/setup-owncloud.php

Una volta selezionata la cartella in cui installarlo, la procedura è conclusa e dopo circa 60 secondi riceveremo il messaggio che ci conferma il successo dell’operazione.
Ora, ci verrà richiesto di scegliere un utente, la password, la cartella dei dati e il database.

Completata l’installazione, possiamo eseguire il login e iniziare a caricare i dati.

In questo articolo vediamo anche come abbinare il nostro Object Storage a questo prodotto in modo da poter avere illimitati file pagando solo per il reale utilizzo.

Una volta eseguito il login, andiamo nelle impostazioni del menu in alto a destra:


Qui, clicchiamo su Archiviazione:


Abilitiamo l’archiviazione esterna:

Ora avremo un menu in cui scegliere vari tipi di cloud storage.

Clicchiamo su: Aggiungi Archiviazione -> S3

Qui diamo un nome alla cartella remota, nell’ esempio “Object Storage”, e configuriamo con il nostro account l’accesskey, la privatekey e l’host “s3cube.it”.

Una volta concluso, vedremo l’icona verde sulla sinistra dove dentro troveremo la cartella di Owncloud.

owcloud filer

 

Adesso, basterà cliccare per iniziare a caricare i file e sincronizzarli tra più dispositivi con i vari client che avremo a disposizione.

Sarà inoltre possibile tramite gli strumenti offerti da owncloud gestire utenti e permessi per accedere a specifiche cartelle che dovranno essere create nella nostra cartella principale “Object Storage” in modo da sfruttare il Cloud Object Storage.

L’utilizzo di Owcloud e anche la sua integrazione con Cloud Object Storage sono realizzabili su tutta una serie di servizi Seeweb: Shared Hosting, Easy Cloud, Cloud Server, Foundation Server.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − = 15