Num. Verde 800 11 28 25

Come cambiare provider in soli 6 step

Indice dei contenuti

Vuoi cambiare provider ma non sai da dove iniziare? Non preoccuparti, il nostro team di esperti è in grado di aiutarti a migrare applicazioni, ambienti di posta elettronica, server, database e infrastrutture complesse.

 

Cambiare provider, a dispetto di ciò che si pensa, è più facile del previsto. Occorrono pochi semplici step per assicurarsi una migrazione rapida e senza rischi.

 
Se vuoi cambiare provider e cerchi la soluzione migliore per la tua attività online, non devi affidarti al caso. Noi di Seeweb ti supportiamo fin dall’inizio e prima di proporre un’alternativa al tuo servizio, studiamo a fondo la tua infrastruttura e scegliamo accuratamente una soluzione adeguata al tuo business.

Quando si è online le performance contano e decidere di permanere ulteriormente su un fornitore che offre un servizio non attinente alle tue esigenze significa rischiare di mettere a rischio i tuoi risultati oggi più che mai strettamente dipendenti dalle prestazioni online.

La migrazione secondo Seeweb

Con Seeweb migrare dal tuo provider è molto semplice. Sono tre le caratteristiche della nostra attività di migrazione:

comoda: non dovrai far nulla, i nostri tecnici specialistici ti seguiranno e si occuperanno in prima persona di tutto il processo migratorio;

veloce: migrare da un altro provider richiede un periodo di tempo massimo che va da un paio di ore (per un servizio hosting) a un massimo di un paio di giorni lavorativi (per un’infrastruttura complessa);

gratuita: consulenze, supporto e svolgimento del processo migratorio non avrà alcun costo per te.

La migrazione in sei semplici step:

Infografica Migrazione

Ti bastano solo 6 semplici passaggi per lasciarti alle spalle il vecchio provider e usufruire dei vantaggi Seeweb come: assistenza tecnica specialistica 24x7x365, servizi di qualità e SLA del 99,90%. La migrazione non è mai stata così facile, provala ora!

Di seguito il paper scaricabile sul caso di un moving di una macchina Linux sul Cloud Server Seeweb.

La migrazione in semplici step

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 + 4 =