Cloud Server: i punti di forza della soluzione Seeweb più venduta

Cloud Server SeewebIl modello IaaS offerto da Seeweb continua a confermare il suo trend di crescita e il primato su tutti gli altri prodotti e servizi.
Vediamo perché il Cloud Server viene scelto ogni giorno

Oggi i dati ci dicono che le aziende adottano il Cloud con sempre maggiore convinzione. Dalle multinazionali alle PMI, il Cloud offre l’opportunità di ottimizzare i costi e allo stesso tempo di scalare le risorse in misura direttamente proporzionale alle proprie esigenze, senza sprechi.
Questo trend positivo per la nuvola lo può confermare anche Seeweb, che continua a registrare il successo della sua soluzione Cloud: la più adottata in assoluto su tutte le altre offerte della nostra azienda.
Abbiamo quindi deciso di elencarne i punti di forza.

Perché non tutto il Cloud si assomiglia.

E perché ogni fornitore propone un suo modello di Cloud, così come ogni azienda ha bisogno di un suo Cloud “ideale”.
Vediamo allora in cosa si differenzia Cloud Server dal resto delle soluzioni sul mercato e se la tua idea di Cloud coincide con la nostra.

Cos’è Cloud Server e cosa lo differenzia dalla concorrenza?
Cloud Server è un Infrastructure as a Service particolarmente smart che offre tutti i vantaggi della tecnologia Cloud ma assomigliando, per alcuni aspetti, a un server fisico.
Flessibilità, scalabilità, ridondanza, billing smart con il pay-per-use delle risorse: queste sono tutte caratteristiche che offre essendo “cloud”.
Al contempo, mantenendo alcuni aspetti (solo quelli positivi) dell’ on premise, potrebbe essere assimilato a una sorta di “transitional cloud”.
Laddove con “transizionale” non vogliamo intendere qualcosa di precario o di passaggio.

Cloud Server è infatti quello strato di Cloud ideale per chi cerca un servizio completo, amministrabile come un server dedicato. Completo di Sistema Operativo, e di tutti gli strumenti utili a eseguire le applicazioni.
Dobbiamo dire che il Cloud Server di Seeweb è pensato per “portare” le tue applicazioni sul Cloud senza doverle riscrivere e reingegnerizzare in quanto offre tutte le funzionalità normalmente disponibili in premise a partire dall’alta affidabilità (architettura N+1 a tutti i livelli), uno SLA particolarmente interessante, performance elevate e costanti (nessun best effort ma parametri esclusivamente garantiti e certificati).

Un approccio Cloud senza integralismi
La tecnologia Seeweb mette a disposizione delle aziende un’infrastruttura personalizzabile. Così avrai l’unica incombenza di far fronte allo sviluppo e al rilascio della tua applicazione.
Non un approccio puro al Cloud, che richiederebbe una completa riscrittura delle applicazioni. Piuttosto, solo un insieme di vantaggi presi dal Cloud.
E disponibili da subito nel mondo delle applicazioni “convenzionali” che le aziende usano.

Cloud Server non interpreta la metafora Cloud in maniera “dura e pura” ma la declina per la massima efficacia ed efficienza rispetto agli approcci attuali dell’ICT aziendale.
Rappresentando un ambiente che permette di coniugare le caratteristiche dell’approccio on premise e la libertà di non avere “pensieri” inerenti la gestione del server o i costi per risorse non necessarie.

In cosa Cloud Server è davvero diverso dagli altri?
Cloud Server assomiglia moltissimo al tuo server dedicato. Quello che hai sempre avuto in azienda.
E si gestisce allo stesso modo di un dedicato. Senza bisogno di imparare nuove tecnologie.
Alcuni servizi sul mercato potrebbero infatti richiederti una formazione specifica che potresti non avere tempo e modo di organizzare per te e per il resto del team.
Cloud Server invece può essere usato in modo semplice, essendo come il tuo server dedicato ma “di più” perché è “elastico” , è “virtuale”, è “on demand” e “pay per use”.

Nessun lock-in e quindi nessun intralcio per te
Sempre per questa suo suo essere assimilabile a un server tradizionale, non c’è lock-in del cliente come nel caso di altre tecnologie.
Cosa significa? Che se passi a un altro fornitore ci dispiace, ma non ti ostacoleremo di certo nel farlo.
Alcuni fornitori di servizi Cloud a volte ostacolano la transizione del cliente a un altro provider.
Utilizzando principalmente argomentazioni relative al controllo dati e alla sicurezza, potrebbero escluderti dall’accesso ai tuoi stessi dati e quindi rendere più difficile un moving graduale verso nuovi vendor.
E se anche non esplicitamente, un certo approccio diventa un lock in di fatto quando ti trovi a dover studiare le tecnologie, le API e quant’altro spesso hanno un carattere proprietario e fatto per essere capito e gestito da poche persone “adepte”.
Se nessuno si consegnerebbe volontariamente a una “setta”, disegnare il proprio business e le proprie applicazioni per uno specifico Cloud Provider equivale a farlo.
Cloud Server invece, in virtù del suo modello che non si sgancia completamente da quello tradizionale, ti lascia libero di progettare il tuo ambiente ideale senza limitazioni.

Ridondanza: sembra uno ma sono due server
Al contrario del “pure cloud” che richiede di progettare la ridondanza a livello applicativo, il nostro Cloud Server segue un modello N+1.
Il suo mantenere un legame con l’hardware fisico, con il quale i parametri RAM, CPU e disco hanno un rapporto di 1:1, permette di darti il massimo delle garanzie in caso di crash del nodo. Prendiamo il caso di un problema sul nodo fisico. In pochi minuti Cloud Server verrà spostato su un altro cluster, senza interruzioni di servizio. Utilizzando un sistema di IP Failover che permette di sfruttare il nodo di backup della tua VM.
Questo equivale ad avere un servizio in high-availability, altamente affidabile. Come traspare dal suo Uptime (99,9% con penale).

Tutti i vantaggi del Cloud in termini di scalabilità
Non solo la ridondanza, ma anche una scalabilità tutta tipica del Cloud che permette di fare upgrade ma anche downgrade di risorse in tempo reale. In particolare, Cloud Server ti offre una modularità di tipo “verticale”.
Laddove altri fornitori, quando le tue applicazioni e siti richiedono maggiore potenza di calcolo, aggiungono più VM, Cloud Server può continuare a crescere senza l’aggiunta di altre istanze virtuali.
Prendiamo un sito web periodicamente è soggetto a un maggiore traffico per via di campagne di marketing mirate, oppure a picchi di traffico improvvisi.
Con Cloud Server potrai aumentare la potenza di calcolo anche per un periodo limitato di tempo adeguando di volta in volta le prestazioni.
E senza aggiungere ulteriori VM: semplicemente, aumentando nella giusta misura Core o RAM, per poi tornare alla configurazione precedente.

Decidi solo tu
Molti vedono nel Cloud la possibilità di avere un sistema che scala appena serve, in modo automatico.
Questo approccio in alcuni ambiti – in particolare, in quello degli applicativi aziendali) può essere rischioso. E’ un tipo di modello che non ti permette di esercitare un controllo sul dimensionamento dei server e potrebbe danneggiarti economicamente.
Prendiamo il caso in cui alcune attività malevole dirette al tuo sito o ai tuoi clienti stiano generando un degrado di prestazioni sulla tua infrastruttura.
Un sistema a scalabilità orizzontale e per giunta automatizzata in questo caso aggiungerebbe potenza di calcolo laddove quest’ultima non è la vera soluzione al problema.
Ti farebbe spendere dei soldi che invece potrebbero essere investiti in analisi specifiche sul sito, sull’applicazione, su eventuali attività di prevenzione, sull’individuazione dell’attacco.
In questo esempio come in altri casi, Cloud Server ti permette invece di avere il pieno controllo sulla crescita del tuo server, nonché di valutare attività mirate e interventi laddove alla base di eventuali problemi non c’è una mancanza di risorsa.
Se pensi di voler decidere tu quando scalare e quanto spendere, Cloud Server è il tuo prodotto.
Scali velocemente da pannello, e in modo sempre trasparente: solo se lo vuoi tu.
Con il controllo totale dei costi.

Cosa aspetti?
Se pensi di aver bisogno di un Cloud che offre tutti i vantaggi della nuvola ma al contempo nella gestione assomiglia ancora al tuo dedicato, contattaci e chiedici maggiori informazioni!

Ti daremo un consiglio sulla configurazione iniziale da adottare e come la nostra soluzione saprà far fronte a picchi di traffico e campagne di marketing. Seguendo di pari passo il tuo business.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accedi

Registrati | Password dimenticata?