Certificati SSL: istruzioni per l’uso

Certificati SSLI Certificati SSL proteggono la comunicazione tra browser e sito web, offrono una cifratura a chiave asimmetrica e garantiscono la massima sicurezza nella trasmissione dei dati su Internet.

Al giorno d’oggi avere un certificato SSL diventa indispensabile per chiunque voglia intraprendere un’attività online. E-commerce, imprese, associazioni, Pubbliche Amministrazioni o professionisti che vogliono accrescere la fiducia dei propri utenti, non possono più farne a meno. I certificati SSL sono una scelta quasi obbligata se si vuole conquistare la fiducia dell’utente. Tali certificati possono essere utilizzati in qualunque contesto, consentono una comunicazione sicura tra server e cliente basandosi sul protocollo SSL. Il più delle volte sono consigliati per i siti all’interno dei quali vi è uno scambio di informazioni private e transazioni monetarie. In questo modo si dà maggiore garanzia all’identità del dominio a cui ci si connette, riservatezza e integrità dei dati trasmessi e alle eventuali transazioni.

Esistono diverse versioni del protocollo che vengono impiegate nelle mail, nei browser o nella messaggistica istantanea. Un esempio dell’applicazione dell’SSL è il protocollo HTTPS che viene visualizzato nella barra dell’indirizzo del browser e mostra ai visitatori che la navigazione è protetta e riservata. A differenza del semplice HTTP, l’HTTPS prevede infatti che gli accessi vengano effettuati su una porta 443. Tramite l’SSL solo il client e il server che stanno comunicando sono in grado di visualizzare le informazioni, che risultano essere cifrate per chiunque altro. Gli utenti in questo modo si sentono rassicurati e possono effettuare operazioni private in assoluta tranquillità, poichè immuni ad attacchi informatici di tipo “Man-In-The-Middle” e più generalmente di “sniffing”.

Perché è importante il certificato SSL?

Il sistema SSL o “Secure Sockets Layer” fu progettato per la prima volta da Netscape Communications Corporation per consentire alle applicazioni di trasmettere informazioni in modo sicuro e protetto.

Alcune applicazioni sono già in grado di ricevere connessioni tramite l’utilizzo di SSL, tra queste troviamo i browser come Firefox e Internet Explorer, programmi di gestione della posta come Mozilla Thunderbird, Outlook, Apple Mail app e programmi di tipo Secure File Transfer Protocol.
Lo scopo principale di un certificato SSL è quello di implementare sistemi crittografati per rendere sicure comunicazioni web, posta elettronica e sistemi di autenticazione. Grazie all’impiego dell’SSL, si abilitano due meccanismi di sicurezza:

  1. secure channel: i dati trasferiti tra il sito web e l’utente finale sono cifrati;
  2. server authentication: l’utente verifica l’autenticità del sito web e l’identità dell’organizzazione che lo gestisce.

Il protocollo SSL garantisce la sicurezza tra due utenti comunicanti, include il controllo dell’integrità del messaggio basato su sistema MAC (Message Authentication Code) che utilizza funzioni hash sicure che hanno lo scopo di trasformare un testo in una stringa di caratteri di lunghezza fissa. In questo modo i messaggi vengono spediti tra client e server e non potranno essere alterati.

La gestione del certificato è automatica, ti bastano pochi minuti per rendere sicuro l’accesso al suo sito web. Solitamente i certificati SSL vengono venduti in aggiunta ad un prodotto e i certificati Seeweb sono tutti  Single Root ed emessi da Equifax Secure Certificate Authority. Per aggiungere al tuo piano hosting o cloud il certificato SSL ti basta contattare il nostro supporto tecnico o aprire un ticket.

3 commenti a Certificati SSL: istruzioni per l’uso

  1. […] Proteggi la privacy dei tuoi clienti e garantisci la riservatezza delle transazioni sul tuo sito e-commerce grazie ai certificati SSL.  […]

  2. […] connessione cifrata, quindi con il protocollo HTTPS anzichè HTTP. In questo modo, utilizzando un certificato SSL, i dati vengono scambiati in maniera del tutto sicura. Ma come fare per proteggere anche […]

  3. […] come quella di rendere il login sicuro avvalendosi di un certificato SSL (ne abbiamo parlato qui), impedire l’accesso a wp-config.php evitando di mantenere copie accessibili da remoto con un […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accedi

Registrati | Password dimenticata?