ALLIBO HR solutions: dalla ricerca del personale alla valutazione delle prestazioni

Semplici, accessibili e performanti. Le soluzioni SaaS ALLIBO di Alliance Software conquistano la fiducia di molte tra le più importanti aziende italiane

Alliance Software, è un solution provider fondato nel 2010 e diventato un punto di riferimento per i dipartimenti che si occupano dell’organizzazione aziendale e di human resource di quasi 200 primarie aziende. Nel 2011 lancia le soluzioni ALLIBO ridefinendo in questo modo numerosi standard funzionali e prestazionali del mercato del software HR e collocandosi in una posizione di assoluto primo piano sul panorama degli strumenti applicativi per la selezione, la gestione e lo sviluppo delle risorse umane.

Con la sua offerta di prodotti cloud-based e soluzioni custom, ALLIBO affianca medie e grandi imprese attive in tutti i settori, garantendo risposte rapide ed efficaci a qualunque esigenza di informatizzazione, ottimizzazione e controllo dei processi di ricerca e selezione, organizzazione, gestione e sviluppo del Capitale Umano.

Abbiamo chiesto a Riccardo Ricciardi, partner e CTO, di rispondere a qualche curiosità su ALLIBO e la sua infrastruttura cloud.

Allibo HR SolutionsS. Quali sono i numeri del successo di Alliance Software?

R.R. La nostra suite di prodotti HR ALLIBO è stata immessa sul mercato solo 5 anni fa e, lungo tutto il quinquennio 2011-2016, ha registrato una crescita continua superiore al 40% anno su anno.

Oggi viene correntemente utilizzata da 200 delle più note Aziende italiane e, solo nel 2016, ha supportato 2,5 milioni di sessioni di lavoro, sviluppato 12 milioni di pageview, transato oltre 2 milioni di candidature e gestito i processi di valutazione e formazione di varie centinaia di migliaia di dipendenti e collaboratori delle nostre Aziende Clienti.

S. Da quale idea nascono le soluzioni ALLIBO?

R.R. La nostra realtà è stata fondata con una mission estremamente precisa: progettare, realizzare ed offrire ai nostri Clienti le soluzioni di Human Capital Management più innovative, evolute ed accessibili del mercato.

Questo perché siamo convinti che, nell’attuale scenario competitivo, l’asset determinante del successo di ogni Azienda – qualunque siano il suo settore e le sue dimensioni – sia rappresentato dal suo capitale di competenze e – quindi – dalle sue persone.

S. Tante aziende importanti  vi hanno scelto. In cosa vi distinguete dalla concorrenza?

R.R. Anche i nostri elementi distinitivi sono scritti nella nostra mission: “innovativi”, “evoluti”, “accessibili”.

Iniziamo ad esplodere la nostra idea di “innovativi”. Il mercato è pieno di sistemi che sono atterrati sul tema dello “Human Capital Management” partendo da paghe e presenze (il “costo”). Noi partiamo dalle competenze (il “valore”).

Dubitiamo che computare correttamente le ore-lavoro e stampare efficientemente i cedolini siano fattori in grado di aumentare la competitività di un’Azienda. Viceversa, siamo convinti che l’essere in grado di selezionare, misurare, sviluppare e valorizzare efficacemente l’asset “competenze” (persone) possa fare la differenza.

Tutte le logiche applicative delle nostre soluzioni si incentrano su questa visione, e chi sposa questa visione sta sposando ALLIBO.

Di qui ci colleghiamo alla nostra idea di “evoluti”.

Quando parliamo di “Human Capital Management Systems” parliamo di strumenti che gestiscono le persone interagendo continuamente con loro. Processi quali il recruitment, la valutazione, la formazione e lo sviluppo prevedono che tutti i vari attori coinvolti (candidati, dipendenti, capi, selezionatori, valutatori, formatori, ecc.) interoperino con lo strumento gestionale in tanti modi e momenti diversi.

Oggi le persone usano l’informatica in modo completamente diverso da come la usavano 10 anni fa. Oggi tutto è “feed”, “a un click di distanza”, “social”, “interattivo”, “multimediale” e “mobile”, ma la maggior parte gestionali HR – anche se recentemente migrati sul cloud – parla ancora di “menù”, “dati”, “tabelle”, “maschere” e “query”.

Crediamo che una piattaforma SaaS evoluta non possa semplicemente essere un vecchio gestionale client-server riadattato al web e remotizzato, ma debba essere uno strumento di concezione completamente nuova, capace di sfruttare la rete, le nuove tecnologie e – soprattutto – i nuovi modi di usare l’informatica, per fare le cose in modo completamente diverso e più efficace.

Ed è stata questa filosofia che ci ha permesso di concepire ed introdurre per primi innovazioni quali il “multi-posting” delle offerte di lavoro, l’abolizione di lunghi form di candidatura in favore della raccolta e analisi testuale di file CV multi-formato, l’integrazione di video esplicativi nelle schede di valutazione delle competenze delle prestazioni e molte altre idee originali e inedite, che hanno permesso ai nostri prodotti di fare breccia sul mercato.

Infine arriviamo al nostro ultimo elemento chiave: “accessibili”, termine che per noi ha una doppia accezione.
Accessibili alle persone, ovvero semplici da capire e da usare; utilizzare ALLIBO assomiglia più ad utilizzare un social network che un sistema gestionale e, per questo, gli utenti lo capiscono e lo usano bene, subito e praticamente senza bisogno di formazione.

Ma accessibili anche alle Aziende, ovvero “comprabili”; ALLIBO richiede investimenti estremamente contenuti e per questo può essere adottato da qualunque tipo di organizzazione, qualunque sia il budget a sua disposizione. Quando siamo usciti sul mercato, abbiamo ridotto i prezzi consolidati all’epoca di un intero ordine di grandezza. Questo grazie al fatto che la nostra piattaforma è stata nativamente progettata su un’architettura “cloud/multi-tenant” e questo ci ha permesso di offrire strumenti con funzionalità di classe enterprise ad un quarto del prezzo dei vecchi impianti basati sulla singola installazione per Cliente (anche se centralizzata ed erogata via web).

S. Com’è strutturata la piattaforma che è dietro i vostri prodotti cloud-based e soluzioni custom? Voglio dire, come riuscite a soddisfare a pieno i bisogni delle aziende?

R.R. Il sistema ALLIBO è costituito da una serie di applicazioni offerte in modalità SaaS, ciascuna delle quali dedicata ad uno specifico processo aziendale (recruiting, gestione organizzativa del personale, gestione della formazione aziendale, valutazione delle competenze e delle performance, ecc.).

Poiché ogni azienda ha le sue particolarità nella gestione di questi processi, per poter mantenere l’architettura multi-tenant abbiamo sviluppato le applicazioni seguendo criteri di “modularità” e “flessibilità”.

Prima di tutto abbiamo scelto una struttura estremamente modulare: a fronte di una piattaforma comune di autenticazione e di integrazione dei dati, ciascuna applicazione può essere fruita in modo indipendente dalle altre, consentendo a ciascun cliente di gestire con la suite ALLIBO solo i processi a cui è effettivamente interessato.

Inoltre ogni singola applicazione è funzionalmente flessibile, ovvero non indirizza verso un processo rigido e predeterminato, ma attraverso un’opportuna configurazione dei parametri permette di adattare il processo gestito alle esigenze specifiche del singolo cliente, sia in termini di procedura che in termini di visibilità delle informazioni.

Per poter mantenere l’impianto funzionale del servizio, abbiamo appoggiato le nostre applicazioni su un’infrastruttura che ci permetta di offrire agli utenti adeguate performance e livelli di uptime molto vicini al 100%, senza tralasciare i necessari aspetti legati alla sicurezza, alla protezione dei dati e alle procedure di disaster recovery. Inoltre, poiché le nostre applicazioni trattano dati personali, ci siamo assicurati la perfetta compliancy della struttura con la normativa esistente.

S. Cosa vi aspettate da un provider e che avete trovato in Seeweb?

R.R. La nostra attività, sia dal punto di vista organizzativo sia da quello conoscitivo, è focalizzata sullo sviluppo e l’evoluzione delle applicazioni che compongono ALLIBO, che sono in continuo aggiornamento tenendo conto delle nuove esigenze funzionali, dell’evoluzione tecnologica delle piattaforme di sviluppo, e delle nuove opportunità di integrazione e interattività offerte dal web.

In Seeweb abbiamo trovato un provider affidabile che non si limita a fornire un’infrastruttura IaaS configurabile, ma che ha le competenze e l’esperienza per gestirla dal punto di vista sistemistico, in modo da garantire i livelli di sicurezza e business continuity di cui abbiamo bisogno, e per supportarci proattivamente e fornire il know-how necessario all’implementazione e all’evoluzione dell’infrastruttura stessa, in parallelo con le continue evoluzioni funzionali dei nostri prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accedi

Registrati | Password dimenticata?